Celebrazioni per il 4 Novembre

4 novembre. Questa data, che celebra la fine vittoriosa della Grande Guerra e commemora la firma dell’armistizio siglato a Villa Giusti (Padova) con l’Impero austro-ungarico, è divenuta la giornata dedicata alle Forze Armate e all’Unità Nazionale. Quest’anno questa data assume un valore ancora più importante poiché ricorre il centenario della fine della Grande Guerra 1914-1918. “In tutta Europa”, è riportato nella pagina Facebook del Comune di Castel San Niccolò. Onorare la festa del 4 novembre significa riconoscerne il sacrificio. Significa esprimere la nostra gratitudine a coloro che hanno pagato con la vita per quei diritti di libertà e democrazia di cui noi, oggi, godiamo. Significa ascoltare il simbolico richiamo ad un passato che non dobbiamo dimenticare, traendo dal ricordo un insegnamento profondo e importante. In occasione delle celebrazioni del 4 novembre, l’Amministrazione Comunale di Castel San Niccolò invita i propri concittadini a partecipazione a questa giornata in occasione della quale verrà inaugurata la nuova stele commemorativa collocata nel Viale delle Rimembranze.

Ricco programma di iniziative domenica 4 novembre anche a Pratovecchio Stia per le celebrazioni del Giorno dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate.
La cerimonia ufficiale prenderà il via a Stia (ore 15.30) con il corteo da piazza Tanucci al cimitero monumentale, dove sarà deposta una corona d’alloro al monumento ai Caduti di tutte le guerre.
A seguire, le celebrazioni proseguiranno a Pratovecchio con il ritrovo in piazza Maccioni (ore 16.30), la sfilata per le vie del paese e la commemorazione presso Parco delle Rimembranze.
Alla cerimonia interverranno, oltre al Sindaco Nicolò Caleri, il Comandante del 185° RRAO, Colonnello Andrea Vicari, rappresentanze militari, delle forze dell’ordine e delle associazioni combattentistiche e d’arma.

Ultimi Articoli

Statale 71: lavori, semafori e disagi per i pendolari

Lavori alla Gravenna: “La Regione a inizio anno aveva assicurato che non ci sarebbe stato nessun altro semaforo prima della conclusione dei lavori sul...

Al teatro Dovizi va in scena “STAGIONI”, saggio della Scuola di Teatro NATA

Sul palco del Teatro Dovizi di Bibbiena va in scena il saggio/spettacolo del gruppo della Scuola di Teatro Nata diretto da Alessandra Aricò, regista...

Una mobilitazione solidale per donare un nuovo mezzo alla Misericordia di Bibbiena

Il progetto, dal titolo “Muoversi & Non Solo”, è promosso dalla Eventi Sociali per sviluppare servizi sociosanitari. Il coinvolgimento delle aziende e degli imprenditori...