Corso di formazione per operatori asili nido e scuola dell’infanzia

 
l’Iniziativa coinvolge quasi 50 addetti di tutti i Comuni del Casentino
L’Unione dei Comuni Montani del Casentino, il comune di Bibbiena e il comune di Pratovecchio Stia, nell’ambito del PEZ (Piano Educativo Zonale), hanno attivato in questi giorni un progetto di formazione rivolto ad operatori di asilo nido e a docenti della scuola dell’infanzia, finalizzato alla formazione per la continuità educativa 0-6 anni.
Il primo incontro si è svolto il 30 gennaio scorso presso la scuola primaria di Poppi, il secondo ed ultimo di questo percorso si svolgerà invece a Rassina all’auditorium della scuola primaria il prossimo 13 febbraio. Tema di questo ciclo informativo è “l’accoglienza e l’accompagnamento di bambini con bisogno speciali nei servizi educativi 0-6: dalla programmazione all’intervento in ambito educativo”.
Obiettivo è non solo quello di proporre modelli di riferimento sia teorici che operativi relativi all’accoglienza ed alla creazione di un progetto educativo “individualizzato” per bambini con bisogni speciali, ma anche creare spunti operativi per la relazione con la famiglia, con la quale costruire insieme il percorso formativo. Rivolto al personale educativo casentinese nel suo complesso, al corso si sono iscritti circa cinquanta addetti fra operatori di asili nido e docenti delle scuole dell’infanzia, che partecipano congiuntamente in un’ottica di condivisione e di confronto in prospettiva 0-6 anni.
 
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa