Dedicato agli operai della ex Mabo

Questa settimana la vignetta (Più) di Paolo Lombardi è dedicata agli operai della ex Mabo (attualmente Granducato Toscana Edilizia ed Energia) che da 5 mesi non ricevono lo stipendio. Operai che rischiano di perdere il loro posto di lavoro e i loro soldi. La situazione, infatti, come confermano le associazioni sindacali e i dipendenti stessi è diventata ormai insostenibile. L’azienda è ferma, le commesse ci sarebbero ma mancano i soldi per comprare il materiale. L’azienda sostiene di avere molti contratti, ma altrettanti insoluti che non le consentono di avere l’adeguata liquidità per lavorare. In tutto questo, a rimetterci in prima persono sono loro: gli operai.

Ultimi Articoli

Soci, un nuovo campetto da calcio per i piccoli della Casentino Academy

E’ stato inaugurato ieri con un piccolo torneo dei più piccoli, il nuovo campetto in erba sintetica reso possibile grazie alla collaborazione tra volontariato,...

Bibbiena, le proposte della Lista di Comunità per gli anziani

Anziani: luoghi, cura e compagnia Il progressivo invecchiamento della popolazione rappresenta una sfida crescente per molte comunità, e il Casentino non fa eccezione. Secondo i...

I Tesori del Casentino: la Pentecoste in un’opera del Morandini nella Propositura di San Marco a Poppi

La Pentecoste è una festa mobile che la liturgia cristiana celebra di domenica, quarantanove giorni dopo la Pasqua, per ricordare la discesa dello Spirito...