Dopo aver fatto divertire grandi e piccini a Bibbiena Stazione, il Teatro del Fiume approda per questa 15°edizione a Ponte a Poppi (AR) con un classico della compagnia NATA Teatro.
Martedì 17 luglio alle ore 21:30 torna al Centro Giovani “Se Pinocchio fosse Cappuccetto Rosso”, regia di Livio Valenti, con Cinzia Corazzesi e Livio Valenti, musiche dal vivo di Lorenzo Bachini, scenografie di Andrea Vitali e Roberta Socci, burattini di Pinuccia Bocchi, pupazzi di Roberta Socci e con le luci di Federico Tabella.
Nella casa delle fiabe, dove le storie si incrociano e si mescolano, Pinocchio e Cappuccetto Rosso decidono di fare un gioco nuovo: il burattino più famoso del mondo si travestirà come lei ed entrerà nella favola della sua amica, diventandone il protagonista. Per una volta sarà Pinocchio a fare visita alla Nonna, affrontando le insidie del bosco e del Lupo Cattivo, ma ssshhh! Che nessuno sveli il suo segreto! Poiché il divertimento starà proprio nell’ingannare quello sbruffone del Lupo e dargli una bella lezione. La belva troverà pane per i suoi denti, letteralmente parlando, perché nemmeno lui, per quanto feroce, può avere zanne tanto forti da masticare un burattino di legno. Un susseguirsi di gag e di momenti sognanti, condurranno lo spettatore verso l’epilogo di un racconto semplice e delicato, pensato per un pubblico di tutte le età, narrato come un sogno e divertente come un gioco.
Con “Se Pinocchio fosse Cappuccetto Rosso”, la compagnia intende rendere omaggio non solo a due classici della narrativa per l’infanzia, ma anche al grande Gianni Rodari, per condividere con i bambini il gusto di una ricetta unica e inconfondibile: quella dell’insalata di fiabe.
Il giorno seguente prosegue la rassegna con uno spettacolo per non dimenticare: mercoledì 18 luglio a Pieve a Socana (AR) alle ore 21:30 va in scena “108- Vallucciole, un’orazione civile”, una produzione NATA in ricordo delle vittime dell’eccidio di Vallucciole, piccola frazione del comune di Stia (AR) tristemente ricordata come luogo della prima strage di civili in Toscana.

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: 335 1980510 – nata@nata.it
INIZIO SPETTACOLI ore 21:30
INGRESSO €5.00