È ufficiale: il 25 marzo sarà la Giornata nazionale di Dante

La Giornata dedicata al Sommo Poeta si chiamerà Dantedì

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per i Beni e le attività culturali, Dario Franceschini, ha approvato la direttiva che istituisce per il 25 marzo la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. Il 25 marzo, infatti, è il giorno che gli studiosi identificano come l’inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia. Grande la soddisfazione da parte del titolare del dicastero dei Beni Culturali Franceschini: “L’aspetto che più mi rende felice  è che il Dantedì resterà immutabile nel calendario anche dopo la conclusione delle celebrazioni». L’istituzione del Dantedì è stata sostenuta da molti enti e istituzioni culturali fra cui l’Accademia della Crusca, la Società Dantesca, la Società Dante Alighieri. Attese celebrazioni anche in Casentino, terra che ha un forte legame con il Sommo Poeta: dalla sua partecipazione alla Battaglia di Campaldino, alle molteplici citazioni della nostra valle nella Divina Commedia, fino al suo esilio che, in parte, lo portò ospite dei Conti Guidi.

Ultimi Articoli

Casentino: rintracciata l’adolescente scomparsa alcuni giorni fa

Il 25 giugno scorso i carabinieri di Badia Prataglia si sono attivati per le ricerche di una minore, una adolescente che si era allontanata...

Il Ministero dello Sviluppo Economico risponde agli alunni della Primaria di Poppi

“Cari ragazzi, sono il capo segreteria tecnica del Ministro Giorgetti e sono stata felice di aver ricevuto la vostra e-mail che dimostra tutto il...

Gianni Gori: dall’oro a Naturalmente Pianoforte

L’imprenditore aretino che vede nell’alternanza scuola lavoro un importante valore aggiunto. Gianni Gori, presidente di Graziella Group, sostiene Naturalmente Pianoforte attraverso la donazione di un...