È veronese il primo visitatore del Castello di Poppi dopo la riapertura

Il primo visitatore del Castello di Poppi dopo la chiusura forzata a causa dell’emergenza sanitaria che ci ha colpiti, viene da Verona. Il turista è stato accolto dall’Assessora alla Cultura Silvia Vezzosi che l’ha omaggiato del catalogo d’arte “Nel segno di Leonardo” realizzato dal Comune di Poppi in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi. Alle ore 18 di quest’oggi, inoltre, proprio davanti al castello, si potrà assistere al volo propiziatorio dell’aquila reale. A fare gli onori di casa, ci saranno esponenti dell’amministrazione comunale e il nuovo gestore dei servizi al castello D’Appennino – Rete di imprese.

Ultimi Articoli

Sara Lovari e la sua “magica allegoria di una chiave”

L'opera collocata nel "Lungarno delle Monache" a Pratovecchio Pratovecchio Stia (AR) - Nell'ambito del progetto "IMAGO - La magia dell'arte contemporanea" con cui l'amministrazione comunale...

Al via i lavori di ampliamento dell’asilo nido di Poppi

Ci saranno altri 20 posti disponibili di cui 6 per lattanti  Poppi (AR) - Hanno preso ufficialmente il via i lavori di realizzazione dell’ampliamento della...

Gli alunni dell’IC Alto Casentino in partenza sul treno della memoria: destinazione Auschwitz

Sette giorni di viaggio sulle tracce della memoria Pratovecchio Stia (AR) - Sono 28 gli studenti della Secondaria di primo grado dell’IC “Alto Casentino” che...