Farneta, ancora incivili abbandoni di rifiuti ingombranti

Ennesemia segnalazione ed ennesimo articolo per cercare di far comprendere a tutti che esiste un modo più semplice per disfarsi dei rifiuti ingombranti che non quello di recarsi nottetempo presso un cassonetto isolato e lì abbandonarli. Il cassonetto dei rifiuti in fotografia è quello presente nei pressi di Farneta (strada provinciale dei Guazzi Poppi – Soci, bivio per Farneta e Lierna) e quella che vedete accanto è una vasca da bagno. Il cassonetto in questione, proprio per la sua posizione isolata, ma evidentemente comoda per lo scarico furtivo di rifiuti, è costantemente preso di mira dall’incivile di turno e vi si trova di tutto: lavatrici, televisori, divani, stufe, wc e, oggi, anche una vasca da bagno. La cosa non è attribuibile solo all’inciviltà e allo scarso senso civico delle persone, ma anche all’ignoranza. Esiste infatti un pratico servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti gestito da Sei Toscana che eviterebbe  al “furbetto” di turno grosse faticate e alle persone civili di vedere costantemente lo scempio della foto. Le modalità, per altro, sono molteplici e tutte ben gestite. Si può chiamare il segunete numero verde e prenotare un ritiro: 800 127484. Si può mandare un’email a ingombranti@seitoscana.it o, ancora più semplice, ci si può collegare a questo link https://seitoscana.it/ritiro-ingombranti, riempire il form con i propri dati e il gioco è fatto. Basta levatacce notturne, basta faticacce per spostare e caricare sull’auto il divano di turno, basta insozzare il nostro Casentino, basta… una telefonata!