Flaminio Tacconi assolto! Dopo otto anni, il verdetto

Otto anni di processo, sette assoluzioni. Tanto è stato necessario per arrivare a un verdetto. Ne esce pulito il noto imprenditore casentinese Flaminio Tacconi (e con lui il figlio e altri cinque commercialisti) dalla pesante imputazione di associazione a delinquere che gli era stata mossa dal pm di Prato, Sergio Affronte, sul finire del decennio scorso.
L’ipotesi di incriminazione girava intorno all’accusa di aver realizzato un gruppo di società collegate al famoso nome “Tacconi Sport” (che coprivano, bene o male, tutto il centro Italia, ma anche il nord), per «commettere – si legge nei documenti ufficiali – numerosi reati, tra cui bancarotte fraudolente, documentali, falso in bilancio, evasione fiscale». Oggi, la sentenza di primo grado, li scagiona da ogni illecito. Tutti tranne l’ex amministratore Sandro Pallagrossi, condannato a tre anni.

Ultimi Articoli

“Bicicletteide”, le storie del ciclismo in scena nei borghi di Ortignano Raggiolo

Tra martedì 16 e giovedì 18 agosto si terrà una mini-rassegna teatrale a cura di Samuele Boncompagni. Le tre serate di racconti sono in...

Bibbiena e Subbiano, firmata la convenzione per la Centrale Unica di Committenza

Questa mattina i Sindaci dei comuni di Bibbiena e Subbiano, Filippo Vagnoli e Ilaria Mettesini, si sono trovati per una firma importante che porterà...

Nel borgo in musica di Poppi, tante presenze e tanta magia

E’ stata una serata all’insegna della convivialità, della musica, dei desideri e della magia, quella magia che da sempre caratterizza la serata di San...