Fusioni: considerazioni di Daniele Bernardini

In merito alla recente uscita del sindaco di Talla Eleonora Ducci, che ha rilanciato in maniera nuova il tema “fusioni”, proponendo la fusione a sei Comuni ( Bibbiena, Ortignano Raggiolo, Chiusi della Verna, Castel Focognano, Chitignano e Talla), il Sindaco di Bibbiena Daniele Bernardini commenta: “La Lista Civica che rappresento, da sempre, sostiene l’idea e il progetto del Comune Unico.
Partendo da questo assunto per me insostituibile, abbiamo anche iniziato a muoverci nell’ambito delle fusioni, viste e considerate come opportunità immediata e concreta di avvicinamento alla meta finale, quella appunto di un Casentino finalmente unico e unito. Per questo motivo e seguendo questa logica di base – dalla quale non ci siamo mai allontanati – accolgo e abbraccio con favore la proposta di Eleonora Ducci su una maxi fusione a sei. Certamente il mio sì riguarda solo un percorso serio, ossia una proposta che abbia cioè in se’ stessa una reale volontà di concretizzazione e non sia, al contrario, solo un modo per non fare nulla e bloccare il percorso iniziato sulle fusioni”.