“I custodi delle montagna”: esce il bando della Regione Toscana, Bibbiena pronta per i Patti di Comunità

È uscito il bando promosso dalla Regione Toscana sui custodi della montagna. Il Comune di Bibbiena intende informare i cittadini titolari di aziende che abbiamo i
requisiti per l’adesione al finanziamento, di informarsi presso i canali
ufficiali e presso le proprie associazioni di categoria. Nel contesto del bando, che scade il prossimo 11 novembre, il Comune si rende disponibile a stipulare Patti di
Comunità con le società che vorranno aderire e che offrono l’opportunità di avere delle interessanti premialità.

Tutta la documentazione è scaricabile direttamente dalla
pagina web del sito di Sviluppo Toscana: https://www.sviluppo.toscana.it/custodi_montagna

L’Assessore alle attività produttive Daniele Bronchi commenta: “E’ importante che tutte le aziende siano informate di questa importante opportunità. Si tratta di un bando molto atteso che fa oggi piacere vedere pubblicato dalla Regione Toscana. Le aziende dei territori montani devono essere sostenute e aiutate a svolgere al meglio il loro compito di veri e unici custodi della montagna. Se vogliamo contrastare davvero lo spopolamento queste azioni si rendono assolutamente necessarie e ringrazio la Regione che oggi mette a disposizione questa possibilità. Il bando è indirizzato a varie tipologie di aziende che abbiamo sede legale o operativa sopra i 500 metri sul livello del mare e intendono aiutare a rivitalizzare e riqualificare il tessuto sociale ed economico prevedendo specifiche misure anche in favore della nascita di nuove attività produttive, o a sostegno della riorganizzazione delle attività già esistenti nei territori dei comuni montani. Il nostro comune, come tutti gli altri, è chiamato ad offrire la possibilità di stringere con l’amministrazione dei patti di comunità, ovvero progetti specifici per la gestione attiva del bosco, la cura del territorio e per attività sociali. Sono disponibile per condividere idee, progettualità e informazioni poiché questi patti danno diritto a ulteriori premialità”.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Mamma, è sparito il castello”

Mamma, è sparito il castello Tempo di ascolto dell'articolo: 1'03"   -Mamma, mamma è sparito il castello… - Mentre pronunciava queste parole il bambino stava voltato verso il...

Conferenza sindaci, eletto il sindaco di Sovicille: il commento di Vagnoli

“Ieri la proposta dell’Assessore Tanti che mi ha sostanzialmente scelto come il nome adatto per ricoprire il ruolo di presidente della conferenza aziendale dei...

Da oggi si può ottenere il marchio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi: ecco come fare

Il marchio del parco nazionale delle Foreste casentinesi. Nel trentennale della sua istituzione, parte il progetto che permetterà all'area protetta di "consigliare" aziende agricole, strutture...