I Frati della Verna aprono i festeggiamenti della Madonna del Conforto

I più umili per primi, così eccoli arrivare i nostri frati che, nonostante i rigori del tempo calzavano solo i sandali.
Come da tradizione, il primo gruppo di consacrati venuto ad omaggiare la Madonna del Conforto è stato quello dei frati francescani della Verna.
Dall’innevato Sacro Eremo, anche quest’anno, i frati sono arrivati ad Arezzo per aprire i festeggiamenti per la novena della Madonna del Conforto.
I religiosi sono giunti in Duomo a piccoli gruppi, salutati dai “vernini” che come da tradizione li aspettavano all’interno della Cattedrale; gli stessi, dopo aver pregato nella cappella della Madonna del Conforto, si sono preparati per la novena e quindi per la celebrazione liturgica delle 18.
Un momento di comunione spirituale che ce li ha fatti sentire vicini, oltre che una bella tradizione, questa, che si rinnova negli anni.

 

 

Silvia Bianchi
Silvia Bianchi
Nata ad Arezzo da genitori casentinesi vive e lavora tra Arezzo e Firenze. Dottorata in archivistica, ha una seconda laurea in Storia. Studia e lavora negli archivi pubblici e privati da oltre dieci anni. Si occupa di inventariazione, studio documentario, didattica in archivio. Scrive per “La Nazione” e “Toscana Oggi”. Ha pubblicato contributi ed articoli per riviste specialistiche di storia ed archivistica, oltre che il testo dal titolo “L’Archivio dell’ONMI – Federazione Provinciale di Arezzo”. Collabora con Casentinopiù dal 2010 tenendo una rubrica con la madre Maria Maddalena dal titolo “Storia e Territorio”.

Ultimi Articoli

RidiCasentino si tinge di rosa con la vittoria di Carolina Amadori

Il concorso nazionale di letteratura comica ha registrato il successo della scrittrice di Rosignano Solvay. “Le fiammate” è il racconto vincitore al termine di...

Bibbiena spinge sui cantieri nonostante l’aumento dei prezzi e la mancanza di materie prime

“Sono ben 20 i cantieri terminati in questi tre anni, 6 in corso e ben 10 quelli in partenza per un investimento complessivo di...

A Poppi una giornata di festa per il 1° Memorial Massimiliano Pancini

Di Roberto Gennari Fa parecchio caldo, sabato 30 luglio, a Poppi, anche se il meteo dice che nel pomeriggio potrebbe piovere. Io sono partito da...