I mulini ad acqua del Casentino – Tra recupero e salvaguardia

E’ in programma domani sabato 19 novembre 2022 una giornata dedicata allo studio e alla valorizzazione dei mulini ad acqua del Casentino organizzata e promossa dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino, dall’Ecomuseo della Castagna e della Transumanza di Raggiolo e dalla Brigata di Raggiolo.

“Il mulino di Morino a Raggiolo è senza dubbio il monumento più importante del comune – ha spiegato il sindaco di Ortignano Raggiolo Emanuele Ceccherini – abbiamo fatto un lungo lavoro per acquisirne la proprietà con l’idea di ristrutturarlo e dargli nuova vita. La struttura grazie ai fondi del Pnnr tornerà così in movimento, vediamo se con fini produttivi, promozionale o semplicemnte turistici”.

“I mulini ad acqua hanno condizionato per secoli la nostra vita, trasformando energia e macinando materiali e alimenti, rappresentano a tutti gli effetti un bene culturale ma anche storico che il Casentino intende recuperare e conservare per  scopi culturali, didattici, ma anche turistici” ha spiegato Eleonora Ducci presidente dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino.

Programma:

Ore 9,30

Saluti Emanuele Ceccherini – Sindaco di Ortignano Raggiolo Eleonora Ducci – Presidente Unione Comuni Montani del Casentino

Serena Stefani – Presidente Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno

Lucia Bigoni – Consigliere dell’Ordine degli Architetti PPC di Arezzo

Ore 9,40

Introduzione Franco Franceschini, presidente de “La Brigata di Raggiolo”; Andrea Rossi, coordinatore Ecomuseo del Casentino UCMC

9,50 Relazioni Leonardo Bigliazzi, Marco Casprini. I Mulini ad Acqua del Casentino. Tipologie edilizie e meccanica; Giacomo Goli (DAGRI – UNIFI) e Rocco Furferi (DIEF – UNIFI). Considerazioni tecnologiche sulla scelta dei materiali, sulla conservazione, il rilievo e la riproduzione delle parti mobili in legno; Ruggero Raggi. Il Restauro del Mulino di Morino a Raggiolo; Andrea Giovannuzzi, vice sindaco Ortignano Raggiolo. PNRR Rigenerazione Borghi: il Mulino di Morino come volano di sviluppo.

11,10 – Tavola rotonda. Viaggio intorno all’arte della molitura. Aspetti tecnici, caratteristiche, soluzioni e prospettive future a confronto. Ne discutono insieme, in un percorso guidato, i tecnici, gli amministratori e i mugnai vecchi e nuovi dei mulini di Raggiolo, Falciano, Pagliericcio, Mulin di Bucchio.

13,10 – Verso una Comunità di eredità dei Mulini ad Acqua del Casentino? Confronto intorno ad una proposta nata nell’ambito dell’Atlante del Patrimonio Immateriale del Casentino e della Valtiberina. Presentazione a cura di Valentina Zingari, Facilitatrice Convenzione Unesco sul Patrimonio Immateriale Andrea Rossi, Ecomuseo del Casentino UCMC.

 Ore 13,30 Pranzo a buffet. Prenotazione obbligatoria a labrigatadiraggiolo@gmail.com Ore 15,00/16,00 – Visita guidata al Molino di Morino inserito nel percorso dell’Ecomuseo a Raggiolo. INFORMAZIONI: Centro Servizi Rete Ecomuseale del Casentino 0575 507272.

Ultimi Articoli

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...

Elezioni in Casentino: elenco degli eletti e relative preferenze comune per comune

Bibbiena Eletto sindaco Filippo Vagnoli - Di seguito l'elenco dei candidati e le relative preferenze Castel Focognano Eletto sindaco Lorenzo Remo Ricci - Di seguito le preferenze...