“I RACCONTI DEI SAGGI SAMURAI” Le antiche fiabe del Giappone sbarcano in Casentino

Arriva a Bibbiena la compagnia livornese Pilar Ternera, ospiti della rassegna TEATRO DEL FIUME – Dagli occhi al cuore, curata da NATA Teatro, il cui ricco calendario accompagnerà le nostre sere estive fino a fine agosto.

Domenica 17 luglio alle ore 21.15 presso il Centro Creativo Casentino di Bibbiena Stazione va in scena lo spettacolo, adatto a tutte le età, I RACCONTI DEI SAGGI SAMURAI, regia e testo di Francesco Cortoni, con Alessia Cespuglio.

Una fila ordinata di piccoli samurai sul fondo, un albero di ciliegio, un prato, un ombrellino rosa di carta e un attrice con il suo fedele aiutante pronta a svelarci chi sono quei piccoli samurai sul fondo per accompagnarci nella poesia e filosofia del paese del Sol Levante. Uno spettacolo con una narrazione chiara, immediata, limpida e giocosa che racconta di Oda che sa aspettare il canto del cucù senza fretta, o di Riso che impara dal vecchio gatto zen come si può sorprendere l’avversario e batterlo o dei fratelli Kurawa che imparano a rimanere uniti invece che litigare e di altri piccoli racconti che narrano ai bambini e al pubblico in sala l’arte antica dei saggi samurai e dei loro insegnamenti.
I samurai furono una casta di feroci guerrieri ma furono anche poeti, filosofi, cultori del pensiero Zen capaci di influenzare profondamente la cultura del Giappone. Per alcuni il samurai è l’uomo del Rinascimento: un essere completo, che coltiva diverse discipline nell’ambizione di riuscire in tutte. I samurai ci portano in un mondo di spade affilate e veloci, di intrighi di potere ma anche in un mondo di spiritualità, di compassione e di bellezza e dove l’insegnamento principale consiste non nel vincere l’avversario, ma se stessi.
Un invito, quindi, al migliorarsi ricercando la saggezza individuale e l’armonia con il cosmo e la natura.

L’ingresso allo spettacolo è di 6€, prenotazione obbligatoria al numero 3791425201

TEATRO DEL FIUME – DAGLI OCCHI AL CUORE

Rassegna di Teatro curata da NATA TEATRO

In collaborazione con Comune Di Bibbiena, Comune di Pratovecchio Stia, Comune di Castel Focognano, Comune di Chitignano, Comune di Talla, Comune di Capolona

per la preziosa collaborazione

Chalet Il Valico, Berneschi Porte, Infissi e Serramenti, Uovo del Casentino – Az. Agr. Le Pescine, Apicoltura Casentinese, Daniele L’Ottico, Autofficina Candolesi snc, Elettrocalor di Falsetti Simone, Betadue Cooperativa Sociale, ATLANTIC OIL, Rossi Gomme, Macelleria Fracassi, Ricci Franco & Figli s.n.c. – Ricci Consegna la migliore che natura produce, Onoranze Funebri Canaccini e Vannucci

E con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Residenze Artistiche Toscane – RAT -, Rete Teatrale Aretina – Festival dello Spettatore, ATF – Associazione del Teatro di Figura, il contributo di Fondazione CR Firenze

In collaborazione con Pro Loco Bibbiena Stazione, Centro Creativo Casentino, Centro di Aggregazione Sociale Giovi, Pro Loco Salutio, Trame di Cultura cooperativa sociale, Pro Loco Moggiona, Associazione La cornucopia, Associazione Noi Che Bibbiena, CIFA Centro Italiano della Fotografia d’Autore

 

 

Ultimi Articoli

Arrivato il nuovo Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Bibbiena

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena (AR) hanno il nuovo comandante, che sostituisce il Cap. Giuseppe Barbato, destinato ad altro incarico È il Tenente Domenico...

“Stirella”: racconti di un’infanzia trascorsa nella campagna casentinese

Quando Graziella Ceccarelli mi ha chiesto di presentare il suo primo libro di racconti, mi sono sentita insieme lusingata ma anche un pochino preoccupata...

Al Cifa di Bibbiena la reunion della Brizzi Big Band

Casentino Jazz Orchestra: la mitica formazione torna di nuovo ad esibirsi venerdì 21 giugno alle 21.30 al Cifa di Bibbiena Metti un gruppo di grandi...