Il comune di Chiusi della Verna aderisce al progetto “Sicurezza in Casentino”

Giampaolo Tellini

Il comune di Chiusi della Verna ha aderito al progetto sviluppato dal dottor Marco Innocenti di Bibbiena per un Casentino più sicuro. Si tratta di un’applicazione dal nome “Sicurezza in Casentino” che può essere scaricata gratuitamente nel proprio smartphone e che permette ai cittadini di consultare comunicazioni relative alla vallata, segnalazioni, allerte, criticità stradali, campagne di sensibilizzazione e informazioni di pubblica utilità. Con un semplice click, dal primo settembre sarà possibile vedere in tempo reale e in una mappa geolocalizzata, se un tratto di strada è chiuso per lavori, se ci sono incidenti in corso, nuove ordinanze emesse o criticità. Un’apposita sezione dell’applicazione sarà inoltre dedicata alle previsioni meteo, con particolare attenzione alle allerte emanate dalla Regione e aggiornate in tempo reale. Ma i veri protagonisti saranno appunto i cittadini che per la prima volta diventeranno parte integrante del progetto sicurezza grazie alla possibilità di inviare segnalazioni agli uffici comunali – allegando anche foto – i quali a loro volta trasmetteranno, con delle notifiche, comunicazioni relative a nuove ordinanze, servizi scolastici o sociali.

“Ho sposato da subito il progetto presentato dal dottor Innocenti perché lo ritengo uno strumento importante per una maggiore sicurezza del territorio – ha dichiarato il sindaco Giampaolo Tellini – l’applicazione è inoltre un mezzo per avvicinare le istituzioni ai cittadini creando una stretta collaborazione con scambio di informazioni”.

Ufficio Stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino