Il movimento “Salviamo l’ospedale” incontra i cittadini e le autorità. Incontro, oggi, alle 21 a Corsalone

Giovedì 21 giugno alle ore 21.00 presso la Sala Comunale del Corsalone il Movimento “Salviamo l’Ospedale e i servizi del territorio” incontra i componenti delle associazioni, delle Categorie e dei Sindacati che hanno dato vita al Movimento. Alla serata sono però invitati a partecipare anche i Sindaci e gli amministratori casentinesi, oltre a tutti i cittadini interessati ad analizzare il percorso di quanto fatto fino ad oggi e gli obbiettivi prefissati.
In particolare, l’iniziativa nasce per informare quanti supportano il Movimento a seguito dei vari incontri avuti con gli amministratori regionali ed i dirigenti sanitari, tra cui l’ultimo del 7 giugno scorso a Firenze insieme, tra gli altri, all’Assessore regionale al Diritto alla salute, al welfare e all’integrazione socio-sanitaria Stefania Saccardi e al Direttore generale della Asl Toscana sud est Enrico Desideri. Il tutto sempre nell’ottica di voler mantenere servizi sanitari essenziali per l’Ospedale del Casentino e per gli abitanti della vallata, in particolare la chirurgia e la rianimazione, oltre che per monitorare il buon andamento dei servizi presenti e chiederne in certi casi delle migliorie. Gran parte delle associazioni, delle Categorie e dei Sindacati del Casentino, zona montana e disagiata, si sono infatti uniti per far sì che i tagli alla sanità non comportino seri rischi per la salute

Comunicato stampa
20 giugno 2018

Ultimi Articoli

Voci dal Casentino: “Martedì d’autore”… incontri letterari in una cornice perfetta

L’Associazione culturale “La cornucopia” e nella fattispecie il presidente Giulio Locatelli, scrittore e poeta subbianese, ha istituito per più martedì estivi, degli incontri riguardanti...

Bibbiena, tutto pronto per l’inaugurazione dell’Imagine Camp di Santa Maria

Gli street Artist Andrea Crespi e Manu Invisible hanno completato il lavoro sulla pace nel campo da basket di Piazzale John Lennon che sarà...

Oltre 2 milioni di euro per la rigenerazione culturale, sociale ed economica di Chiusi della Verna e Ortignano Raggiolo

Unici territori della vallata ad aver vinto il bando ministeriale.  Uno straordinario risultato per Chiusi della Verna e Ortignano Raggiolo, i due comuni casentinesi accomunati...