Il Primo maggio tra natura e cultura

Continuano le iniziative culturali ed escursionistiche organizzate nelle Foreste Casentinesi e non solo… Lunedì 1 maggio proseguono le escursioni in battello elettrico nelle profonde e limpide acque del lago di Ridracoli. Accompagnati da una guida esperta si potrà andare alla scoperta degli angoli più nascosti e suggestivi di questo straordinario bacino di raccolta d’acqua nelle Foreste casentinesi. Il natante si staccherà dalle 11 alle 17.

Ma le iniziative non finiscono qui: lunedì si potrà anche partecipare ad escursioni in canoa: introduzione teorica da parte di esperti istruttori, prove a terra e poi tutti in acqua alla scoperta degli angoli più nascosti del lago.
Per informazioni e prenotazioni si può contattare Idro, ecomuseo della acque di Ridracoli (tel. 0543. 917912, ladigadiridracoli@atlantide.net,www.atlantide.net/idro).

E per concludere vi proponiamo anche l’uscita “La valle dimenticata”, in programma lunedì 1 maggio dalle 9, in partenza da Santa Sofia. La vallata del fiume Bidente si dirama in lunghi e stretti torrenti che si estendono per chilometri dal corso principale. Decenni fa queste terre erano popolate da numerose famiglie che sopravvivevano grazie alla dura vita tipica dei territori montani. Con il Dopoguerra e lo sviluppo industriale sui fondovalle le montagne hanno subito un significativo spopolamento. Nel susseguirsi degli anni, le foreste e i loro abitanti si sono riappropriati di questo territorio. Arbusti e cespugli si sono fatti strada nei pascoli, l’edera ha avvolto le case di pietra e gli animali selvatici hanno sostituito le greggi. Oggi l’alta valle di Pietrapazza è un simbolo di questa progressiva ri-naturalizzazione. Lunghi sentieri lontani da tutto e tutti attraversano il regno degli ungulati selvatici, le rupi scavate dal fiume e le secolari foreste di abeti e faggi.
Il percorso si snoda lungo un anello di circa 12 chilometri, con 650m di dislivello. Si percorre in circa 6 ore comprese le soste. Pranzo al sacco. Conduce l’escursione la guida Stefano Belacchi (366. 4565228)
info@quota900.com https://www.quota900.com/prenota-online).

A tutti auguriamo buon primo Maggio e buone escursioni!

CONDIVIDI
Articolo precedentePrimo maggio: festa del lavoro che non c’è
Prossimo articoloRiapre il Castello di Romena
Silvia Bianchi
Nata ad Arezzo da genitori casentinesi vive e lavora tra Arezzo e Firenze. Dottorata in archivistica, ha una seconda laurea in Storia. Studia e lavora negli archivi pubblici e privati da oltre dieci anni. Si occupa di inventariazione, studio documentario, didattica in archivio. Scrive per “La Nazione” e “Toscana Oggi”. Ha pubblicato contributi ed articoli per riviste specialistiche di storia ed archivistica, oltre che il testo dal titolo “L’Archivio dell’ONMI – Federazione Provinciale di Arezzo”. Collabora con Casentinopiù dal 2010 tenendo una rubrica con la madre Maria Maddalena dal titolo “Storia e Territorio”.