In novecento in piazza a Rassina per la chianina igp allo spiedo

La macelleria Fracassi festeggia novant’anni d’attività con un evento dedicato alla chianina allo spiedo
La cena da record sarà lunedì 29 agosto, dalle 19.00, con novanta tavoli apparecchiati in piazza Mazzini

RASSINA (AR) – Novant’anni da festeggiare, novanta tavoli apparecchiati e novecento commensali in piazza. Rassina si prepara ad ospitare un grande evento gastronomico tutto dedicato alla valorizzazione dell’autentica chianina igp, con un appuntamento unico nel suo genere e mai realizzato in terra casentinese che creerà un connubio tra cibo, vino e musica. “Chianina igp allo spiedo in… Ferrari” è il nome della serata che lunedì 29 agosto, a partire dalle 19.00, permetterà a piazza Mazzini di trasformarsi in un ristorante a cielo aperto per aprire i festeggiamenti per i novant’anni di attività della macelleria Fracassi. Il titolare Simone Fracassi, riconosciuto e stimato in tutto il mondo come l’ambasciatore della chianina igp, ha pensato di celebrare questo anniversario allestendo ben novanta tavoli che ospiteranno novecento persone per un maxi-evento volto a promuovere l’eccellenza di questa razza bovina. Tale cena da record potrà godere anche del coinvolgimento e del supporto di numerosi ristoranti dell’intera provincia di Arezzo. «La macellazione della chianina igp – commenta Fracassi, – è da sempre un vanto e un orgoglio della nostra attività, tanto che sono invitato in tutto il mondo e in numerose trasmissioni televisive proprio come ambasciatore di questa razza bovina. Per i novant’anni della macelleria proporremo un evento al mese da ora al luglio 2017 in cui coinvolgeremo gli amici con cui abbiamo condiviso i nostri novant’anni, partendo proprio dal 29 agosto con un appuntamento estivo che sarà dedicato alla storia del nostro territorio con la chianina igp».
L’unicità di questo evento sarà garantita dalla presenza nella piazza di Rassina di un enorme forno con spiedo che arriverà dal Trentino Alto Adige in cui, a partire dalle 17.00 di domenica 28 agosto, sarà lasciata a cuocere per ventiquattro ore una chianina di quattro quintali cresciuta nell’azienda agricola di Vanni Finocchi di Caprese Michelangelo. La chianina igp allo spiedo sarà il piatto principale di una cena che vedrà anche la battuta a coltello di chianina igp e la finta lasagna di chianina igp, il tutto accompagnato dai vini della famiglia Lunelli: Ferrari, Aliotto e Pietragrande. Ad impreziosire la serata sarà un salotto con i sigari a cura del club “Maledetto Toscano” e la musica di gran classe con cinque musicisti che proporranno un sottofondo a suon di blues e jazz. «L’obiettivo dell’evento – aggiunge Fracassi, – è di far apprezzare la chianina igp nella sua miglior forma, comunicando e valorizzando l’eccellenza di questa razza bovina in una grande serata a cui tutti sono invitati».
Per partecipare a “Chianina Igp allo spiedo in… Ferrari” è necessaria la prenotazione, dunque per info e prevendite sono da contattare i numeri 335/34.31.86 o 0575/59.14.80.

Rassina (Ar), giovedì 11 agosto 2016