Incidente a Santa Mama: auto travolta dal treno

L’incidente si è verificato questa mattina alle 7:30 circa nei pressi del passaggio a livello di Santa Mama e ha coinvolto il treno partito alle 6:49 dal Casentino e diretto ad Arezzo e un’auto. Sulle dinamiche dello scontro ancora non si hanno notizie certe. Alla guida dell’auto un uomo di 42 anni residente in Casentino che è stato trasportato all’ospedale di Arezzo in codice giallo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e l’ambulanza della Misericordia di Subbiano. Il Presidente di LFI Maurizio Seri è intervenuto sulla vicenda che, fortunatamente, non ha causato feriti gravi. Queste le sue parole: «Sono anni che segnaliamo la pericolosità di quella zona (passaggio a livello senza sbarre, ndr). Mi auguro davvero che dopo quanto accaduto stamani possa essere presa la decisione di chiudere quel passaggio a livello».  LFI, intanto, fa sapere che la circolazione ferroviaria sulla linea Arezzo – P. Stia è fortemente rallentata a causa dell’accaduto. In particolare la circolazione è interrotta fino alle 12.00 tra Subbiano e Rassina ed è stato istituito un servizio di bus sostitutivi per i treni. Gli autobus sostitutivi effettueranno le fermate alle paline lungo la strada in prossimità delle stazioni, tranne a Bibbiena e Subbiano che effettueranno il servizio nel piazzale davanti alla stazione.

Ultimi Articoli

Al Cifa di Bibbiena la reunion della Brizzi Big Band

Casentino Jazz Orchestra: la mitica formazione torna di nuovo ad esibirsi venerdì 21 giugno alle 21.30 al Cifa di Bibbiena Metti un gruppo di grandi...

“La cultura della fatica”: il 19 giugno la presentazione del progetto al castello di Porciano

Il 19 giugno alle ore 17:30, presso il castello di Porciano, è prevista la presentazione del progetto "La cultura della fatica" promosso dall'Unione dei...

Tutto pronto per la Granfondo Città di Poppi: boom di iscrizioni

A una settimana dall’evento si può già dire che la Granfondo Città di Poppi sarà un grande successo. Il numero di iscritti ha già...