Inizia la stagione di prosa al Teatro Antei. Si parte con “La cena perfetta”

La stagione di prosa 2017 – 2018 del teatro comunale degli Antei di Pratovecchio inizia giovedì prossimo 23 novembre. Ad aprire la rassegna è la commedia brillante dal titolo “La cena perfetta” di Sergio Pierattini, per la regia di Nicola Pistoia e la produzione “La Contrada-Teatro Stabile di Trieste”. Sul palco Daniela Morozzi e Blas Roca Rey, con la partecipazione anche di Nini Salerno.
La trama è accattivante e promette ritmo e simpatia. In una banlieue di Parigi, il Girgenti, piccolo ristorante italiano a conduzione familiare, si prepara ad accogliere la insperata visita di un ispettore della Guida Michelin. L’esuberante proprietario e chef Salvatore, insieme alla socia Lucia, al cameriere rumeno Cristian e sua moglie Caterina, attendono con trepidazione l’avvenimento. Con il crescere dell’ansia per l’arrivo del critico si accentuano anche i tratti distintivi dei protagonisti e i conflitti che li uniscono, e che portano la gestione del locale al completo disastro. L’arrivo del critico potrebbe cambiare tutto, ma solo a patto di realizzare una cena perfetta, chissà se tutto andrà come previsto.
L’organizzazione, che fa capo al Comune di Pratovecchio Stia ed alla Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, ricorda che i biglietti saranno messi in vendita la sera della rappresentazione a partire dalle ore 20 presso il botteghino del teatro. I prezzi sono 18 euro per l’intero e 12 per il ridotto (riduzioni previste per Under 19 e Associazioni teatrali con sede nel territorio comunale). Si possono anche già acquistare presso l’Ufficio Cultura del Comune, in Piazza Maccioni 1 a Pratovecchio, dal lunedì al venerdì ore 9 – 13 (9-12 il sabato) e il martedì anche dalle 15 alle 18.
Iniziata il 30 ottobre scorso, procede con ottimi risultati anche la prevendita degli abbonamenti, per seguire tutti e sette gli spettacoli della stagione. In questo caso, sono previsti due ordini di posti: un primo settore a 100 euro e un secondo settore a 85. Modalità di acquisto come per i biglietti.

Poppi, 18 novembre 2017