Rimane esteso fino alle 13 di domani, lunedì 17 dicembre, l’allerta meteo “giallo” per neve e vento valido in tutte le province della Regione Toscana. Oggi, domenica, è atteso un peggioramento del meteo con precipitazioni diffuse in arrivo a partire da ovest e nevicate generalmente a quote di montagna, ma possibili localmente anche 500-600 mt. Per lunedì è invece atteso un generale abbassamento delle nevicate fino a quote di collinari (anche 200-300 mt nell’area dell’Appennino).
In particolare dal primo pomeriggio di oggi sono previste piogge, prima sulle province occidentali, poi su quelle più interne. Attese precipitazioni diffuse in serata e possibili temporali isolati, più probabili sull’Arcipelago, nell’area costiera (occidentale) e nelle province centrali e meridionali della regione. Previsti anche forti venti di grecale, in particolare sull’Appennino e nelle zone centro meridionali. Le forti raffiche andranno ad attenuarsi nella mattinata di domani. Nel pomeriggio sono attese nevicate a quote generalmente superiori a 500-600 metri sulle zone settentrionali, ma localmente a quote più basse in serata in particolare sull’Alto Mugello.
Domani attese precipitazioni su gran parte della regione. Temporali soprattutto sull’Arcipelago e nella provincia e sul litorale grossetani. La neve potrà cadere già dalle prime ore della notte, fino a 200-300 metri sulle zone Appenniniche e fino a 300-500 metri sui restanti rilievi. Graduale attenuazione dei fenomeni, compreso il vento, nel corso della mattinata.
Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo.

Comunicato stampa
Regione Toscana
Firenze, 16 dicembre 2018