La “Via di Francesco” sempre più al centro del turismo toscano

Nella sede di Toscana Promozione oltre 300 operatori per promuovere l’offerta outdoor.

La Toscana come destinazione turistica sempre più importante per il segmento avventura e outdoor, con offerte complete e numeri in crescita grazie al coordinamento di oltre 300 operatori del settore. Venerdì scorso nella sede di Toscana Promozione Turistica a Firenze, il programma di Buy Adventure, giornata di aggiornamento ed incontri commerciali alla quale ha partecipato anche l’assessore regionale Stefano Ciuffo, ha visto la presentazione dei ‘Cammini di Francesco’, dalle azioni regionali e locali alla fruibilità di nuovi servizi, e della ‘Via Francigena’ ma in chiave diversa, ovvero attraverso la presentazione di offerte totalizzanti per spirito e corpo. “Nella giornata di venerdì abbiamo avuto conferma di come la via di Francesco che vede protagonista il comune di Chiusi della Verna, sia al centro degli obiettivi di promozione della Regione – ha commentato il sindaco di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini presente all’evento – il progetto sta prendendo forma e già attira l’attenzione degli operatori del settore ma anche dei turisti stessi, sempre più attratti dai luoghi che portano benefici al corpo e all’anima. Il nostro territorio offre tante proposte outdoor, con escursioni a piedi o in bicicletta in luoghi magici come le foreste casentinesi, lavoreremo con impegno per garantire servizi e ospitalità”. Durante l’incontro è stato raggiunto un ulteriore traguardo di questa grande piattaforma turistica, rappresentato dalla costruzione di una rete di relazioni tra tour operator toscani specializzati in outdoor e fornitori di servizi (hotel, agriturismo, noleggi con conducente, guide alpine o ambientali): l’occasione per catturare il mercato con un’offerta ricca ed articolata per promuovere una vacanza outdoor-avventura in forte crescita in Italia e a livello internazionale. Il progetto ha permesso di realizzare un magazine su tutte le attività che vengono svolte in Toscana, una mappa tematica, un catalogo degli operatori che forniscono i servizi e delle strutture ricettive interessate, comprese quelle del territorio di Chiusi della Verna. Tutto il materiale è consultabile sul sito visittuscany.com, insieme a due mappature specifiche delle attività più richieste: le vie blu, una mappa tematica e brochure di tutte le attività sulle vie fluviali e alcune particolari sulla costa, i sentieri trekking, hiking e climbing per i quali sono disponibili anche materiale video e fotografico.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Torna la Lira di Bibbiena: l’amministrazione in aiuto di chi ha più bisogno

L'amministrazione bibbienese in aiuto delle famiglie più fragili delle attività commerciali del territorio. È aperto il bando per cittadini e attività. Le attività che hanno già...

Aruba inaugura a Ponte San Pietro: il saluto del sindaco Vagnoli

Il Sindaco di Bibbiena ha portato un saluto alla famiglia Cecconi proprietari di Aruba, che oggi, ha inaugurato la struttura global cloud data center...

“In cammino con tre santi, un beato e un poeta”: il libro di Ferrini alla Fondazione Baracchi

Incontro con Alessandro Ferrini alla Fondazione Baracchi Domenica 4 dicembre ore 16.30 Passeggiare in Casentino in compagnia di tre santi, un beato e un poeta, il...