L’Arnopolis scrive la storia del volley casentinese e vola in B2

Risultato storico per la Vbc Arnopolis di Pratovecchio Stia, che nella finalissima dei play off è riuscita a vincere entrambe le gare contro l’Aglianese conquistando la meritata promozione nella categoria nazionale di B2. Nessuna squadra casentinese era mai riuscita ad arrivare così in alto. Una soddisfazione immensa per le ragazze di mister Roberto Latini che anche grazie al supporto del secondo allenatore Roberto Sordi, sono riuscite in quella che sembrava un’impresa impossibile.

La Vbc Arnopolis ha chiuso il campionato in testa al proprio girone, per poi classificarsi prima anche nella fase dei play off e vincere la finale contro l’Aglianese Volley, prima per 3-1 e poi per 3-0, sabato scorso ad Agliana. Presente alla finalissima anche il sindaco di Pratovecchio Stia Nicolò Caleri, che insieme al numeroso gruppo di tifosi in trasferta, si è goduto la vittoria negli spalti per poi complimentarsi personalmente con le ragazze dell’Arnopolis e con le avversarie che si sono dimostrate molto sportive e corrette, come del resto tutta la società dell’Aglianese.

Si conclude così una stagione bellissima e soprattutto si realizza il sogno di un intero paese, un sogno sul quale ha creduto e investito la società e in primis il suo presidente, Fabio Mangani.

“Durante questa stagione abbiamo sempre cercato di mantenere un livello di gioco molto alto e costante, ottenendo degli importanti miglioramenti sia a livello di gruppo che a livello individuale  – ha commentato l’allenatore Roberto Latini – la soddisfazione è davvero grande e per questo devo ringraziare la società, per aver sempre creduto in noi e per averci messo a disposizione nel corso dell’anno anche un ulteriore rinforzo, Paola Ronconi, che si è poi rivelata davvero importante aiutandoci nei momenti in cui abbiamo avuto delle assenze. Nelle ultime 5 partire di play off  il livello di gioco è stato altissimo, ma le ragazze hanno tenuto fisicamente e mentalmente, e si sono meritate un posto nella categoria nazionale. Sono emozioni forti che abbiamo avuto la possibilità di condividere con i nostri tifosi, arrivati numerosi anche ad Agliana. L’augurio è che questo sia solo il punto di inizio di questo nuovo percorso e non solo un punto di arrivo”.

 

Ultimi Articoli

Pratovecchio, “Buono, pulito e giusto”: verso nuove alleanze?

Le realtà del Casentino si avviano verso un nuovo modo di collaborazione che unifichi le progettualità allo scopo di creare sempre più sinergie all’interno...

Un nuovo percorso al Museo Archeologico del Casentino

Domenica 3 luglio alle ore 17 si inaugurerà a Bibbiena un percorso culturale di grande valore per il Museo Archeologico del Casentino. Si tratta...

Imagine Camp, il campo da basket di Santa Maria inaugurato tra emozione e progetti futuri

Domenica 26 giugno è stato inaugurato l’Immagine Camp di Santa Maria, l’undicesima area dedicata ai giovani. Grazie all’interessamento del Rotary Club Casentino l’intera area è...