L’associazione casentinese MCD aderisce al flashmob #DALLAPARTEDEIDIRITTI

L’associazione casentinese Massimo Comune Denominatore comunica la propria adesione all’iniziativa #DALLAPARTEDEIDIRITTI, che si terrà ad Arezzo sabato 17 ottobre alle 17.00 in Piazza San Jacopo.

Aderiamo al flashmob organizzato da Chimera Arcobaleno semplicemente perché le discriminazioni e gli atti di violenza basati sull’orientamento sessuale, l’identità e l’espressione di genere, sono inaccettabili quanto tutte quelle basate su altre caratteristiche dell’individuo come il genere, la disabilità, l’età, l’etnia, la nazionalità e la religione.

Ci piace citare le parole pronunciate da Nicola Vigiani, presidente dell’associazione, scomparso un anno fa, in occasione della nostra adesione al Pride tenutosi ad Arezzo nel 2017: “Vogliamo dare il nostro contributo perché alcune disuguaglianze e alcuni pregiudizi ancora esistenti, progressivamente scompaiano”.

Rivolgiamo quindi un appello a tutti, in particolare ai cittadini casentinesi, di essere presenti per dare tutti insieme il nostro contributo alla riuscita di questa iniziativa.

L’appuntamento è per sabato 17 ottobre, dalle 17 alle 18 ad Arezzo, in Piazza San Jacopo.

https://www.facebook.com/714365651951426/posts/3362657640455534/

Ultimi Articoli

Scuola, cultura e turismo: l’amministrazione comunale di C. Focognano fa il resoconto di fine mandato

In questo quinquennio la scuola è stata una priorità per l’amministrazione comunale sia per i corposi interventi effettuati - efficientamento energetico, impianti di illuminazione,...

Alla Fondazione Baracchi “L’età grande”: incontro con Gabriella Caramore, conduttrice radiofonica e scrittrice

Martedì 16 aprile una riflessione sulla fase più matura della vita alla Fondazione Baracchi Uno sguardo profondo, attento, stimolante sulla fase più matura della vita....

Il Centro Civico di Soci si arricchisce di nuovi servizi

Al Centro Civico di Soci arriva un nuovo servizio per i cittadini. Si tratta dell’estensione del servizio di sportello di facilitazione digitale già presente...