L’azienda casentinese RE Falsini realizzerà il nuovo Roadhouse Restaurant di Arezzo

Stefano Falsini: Presidente e AD di RE Falsini Building srl

Roadhouse, la catena di ristoranti specializzati in carne alla griglia, fresca vincitrice del premio “Insegna dell’anno”, finalmente arriva ad Arezzo. Sono iniziati i lavori che porteranno all’apertura in primavera del nuovo Roadhouse Restaurant dal design moderno e dall’ambiente caldo e informale. Protagonisti del menu saranno i tagli di carne come Ribeye, T- Bone e BBQ Ribs ma anche tagliate e filetti oltre che i gustosissimi Burger da provare in tre size diverse. Le novità non finiscono qui, perché di fianco al nuovo Roadhouse, aprirà Calavera ristorante di cucina messicana dello stesso gruppo, assoluta novità in Toscana. Calavera proporrà un menu messicano rivisitato in chiave moderna con Burritos, Tacos, Fajitas e Poké Bowls.

Roadhouse e Calavera insieme formeranno nella nuova location un polo della ristorazione in città e un punto di ritrovo per tutti i buongustai aretini.

Per entrare nel mondo Roadhouse e Calavera sarà possibile scaricare l’App R WORLD, già presente sugli smartphone di oltre 1 milione di clienti. Dall’App si potrà utilizzare la Fidelity Card e dunque accedere a sconti e promozioni riservate, prenotare il tavolo attraverso il servizio di booking, pagare comodamente al tavolo evitando la fila alla cassa, utilizzare i coupon sconto e il servizio Click&Drive per ritirare direttamente quanto ordinato.

A rendere possibile tutto questo è stata l’azienda casentinese RE FALSINI, società immobiliare attiva su tutto il territorio nazionale da più di vent’anni. Grazie all’esperienza del Presidente e dei collaboratori, l’azienda è riuscita ad individuare la location giusta, a progettare e ottenere tutti i permessi a costruire già da tempo. Adesso, nonostante i ritardi legati alla pandemia, è il momento di concretizzare.
Si tratterà quindi di una struttura importante di c.a 550 metri quadrati, con c.a 230 posti a sedere e un numeri di addetti dedicati ai due ristoranti di circa oltre 25 unità.

Stefano Falsini, Presidente e AD di RE Falsini Buinding s.r.l, commenta questo risultato: “Questo evento rappresenta il consolidamento di un rapporto proficuo con l’importante brand e gruppo modenese, un gigante della ristorazione, ma anche una tappa significativa nella crescita del nostro gruppo immobiliare che sta sviluppando molti altri interventi in centro Italia e non solo, tra i quali tante rigenerazioni urbane. Essere arrivati a questo punto ci riempie di soddisfazione, perché poter iniziare a lavorare dopo un lavoro di ricerca e progettazione così importanti in un momento di grandi difficoltà per il Paese è cosa grandiosa”.
La società bibbienese RE Falsini Building srl, che oramai da più di venti anni opera nel settore edilizio, è un General Contractor che ha realizzato oltre 600 edifici con la formula del “chiavi in mano”, e di fatto oggi si candida a diventare una realtà importante del panorama immobiliare italiano specializzato sul Retail.

C. stampa