LFI, presentati i due treni ‘Pop’ a ridotto consumo energetico e il nuovo sistema di pagamento ‘Pay and go’

LFI: due nuovi treni e sistema di pagamento smart. Al via le novità sulle linee TFT Arezzo-Stia e Arezzo-Sinalunga
Seri (LFI): “Abbiamo obiettivi chiari e concreti per un futuro all’insegna di innovazione e sostenibilità

Arezzo. LFI – La Ferroviaria Italiana con sede ad Arezzo – viaggia sui binari dell’innovazione e della sostenibilità. Oggi, giovedì 23 febbraio, nella rinnovata stazione di Badia al Pino (AR), sono state presentate le novità 2023 per le linee ferroviarie TFT Arezzo-Stia e Arezzo-Sinalunga: la messa in esercizio di due nuovi treni (POP Almstom) capaci di garantire ai passeggeri viaggi sicuri, confortevoli e a basso impatto ambientale, invece, e ‘Pay and go’, il sistema di pagamento smart e veloce per l’acquisto dei titoli di viaggio con carta contactless già attivo su tutte le linee TFT.

“La nostra azienda – afferma Maurizio Seri, presidente LFI – continua a perseguire obiettivi chiari e concreti. Vogliamo garantire ai nostri clienti un servizio efficace, all’avanguardia, accessibile a tutti e volto alla sostenibilità ambientale. Le novità che interessano le linee Arezzo-Stia e Arezzo-Sinalunga vanno esattamente in questa direzione. I nuovi treni, fatti con materiali riciclabili al 97%, hanno una struttura in alluminio che garantisce un ridotto consumo energetico e offrono, al tempo stesso, un alto standard di comfort andando incontro alle esigenze di tutti”.

Con l’attivazione di Pay and go – aggiunge Seri – abbiamo deciso di offrire ai viaggiatori un servizio per semplificare la vita a chi utilizza il treno con un sistema di pagamento rapido, innovativo e sicuro. Bastano pochi secondi e appoggiando la carta di credito si potrà salire a bordo, senza fare la fila e senza attendere la stampa del biglietto cartaceo. Un vantaggio per gli utenti ma anche per l’ambiente. Ci aspettano ancora tante sfide – conclude il presidente – ma sono orgoglioso che la nostra azienda abbia centrato tutti gli obiettivi fissati all’inizio del 2022”.

I nuovi treni. A incrementare la flotta TFT sono i due elettrotreni ‘Pop – ETR 104’, firmati ‘Alstom Ferroviaria’ e già in uso per i servizi ferroviari regionali di Trenitalia. I nuovi mezzi, in alluminio e realizzati con materiali riciclabili al 97%, si caratterizzano per un ridotto consumo energetico favorito anche dalla climatizzazione intelligente che varia in funzione al numero dei passeggeri. Alla sostenibilità ambientale si unisce il comfort e la sicurezza. I Pop sono dotati, infatti, di 30 monitor informativi per i viaggiatori, carrozze open space senza gradini e connessione Wi-Fi gratuita a bordo. Gli alti standard di sicurezza sono garantiti da 32 telecamere di videosorveglianza. I treni dispongono di una toilette e hanno una capienza massima di 509 posti, di cui 309 a sedere e due per persone con ridotte capacità motorie. Sono inoltre disponibili 6 spazi per il trasporto di biciclette.

Pay and go è un sistema di pagamento semplice e facile da usare. I viaggiatori possono contare su un servizio di bigliettazione elettronica, attraverso carte bancarie contactless dei circuiti Maestro, Mastercard e Visa, che permette l’acquisto dei titoli di viaggio in corrispondenza delle nuove obliteratrici, installate in tutte le stazioni e fermate ferroviarie principali delle due linee interessate dal servizio di TFT.

Come funziona Pay and go? Basta avvicinare la carta contactless alle nuove obliteratrici, selezionare e confermare la destinazione, attendere la conferma di acquisto e salire a bordo. Il biglietto non sarà stampato e avrà la stessa validità e condizioni di un titolo di viaggio cartaceo, senza nessuna maggiorazione. Gli utenti non avranno bisogno di registrarsi né di lasciare i propri dati personali. L’addebito del biglietto arriva direttamente sul proprio estratto conto. In caso di controllo a bordo, basterà mostrare al personale TFT le ultime 4 cifre della carta bancaria. L’acquisto del biglietto con la stessa carta per altri passeggeri (numero massimo di 3) può essere effettuato entro 10 minuti dal primo acquisto.

Linea ferroviaria Arezzo – Sinalunga. Il sistema di acquisto elettronico con carta bancaria contactless è disponibile nella stazione di Arezzo Pescaiola, sulla linea ferroviaria con destinazione Sinalunga e nelle tappe intermedie di: Via Chiari; Civitella Badia al Pino; Monte San Savino; Lucignano e Foiano della Chiana. I viaggiatori potranno scegliere, alle obliteratrici elettroniche di ogni stazione, la fascia chilometrica che corrisponde alla tariffa della destinazione che desiderano raggiungere: 1,6 euro per le destinazioni entro i 10 chilometri; 2,60 euro per quelle entro i 20 chilometri; 3,30 euro per quelle entro i 30 chilometri e 4,10 euro per quelle entro i 40 chilometri.

Linea ferroviaria Stia – Arezzo. Il sistema di acquisto elettronico con carta bancaria contactless è disponibile nella stazione di Stia, sulla linea ferroviaria con destinazione Arezzo e nelle tappe intermedie di: Pratovecchio; Porrena; Poppi; Memmenano; Bibbiena; Corsalone; Rassina; Calbenzano; Baciano; Subbiano; Capolona; Giovi; Puglia Ceciliano e Arezzo Casello 1. I viaggiatori potranno scegliere, alle obliteratrici elettroniche di ogni stazione, la fascia chilometrica che corrisponde alla tariffa della destinazione che desiderano raggiungere: 1,60 euro per le località entro 10 chilometri; 2,60 euro per quelle entro 20 chilometri; 3,30 euro per quelle entro 30 chilometri; 4,10 euro per quelle entro 40 chilometri e 5,00 euro per quelle entro 50 chilometri.

Informazioni e contatti. Il progetto, nato dalla collaborazione di Tiemme Spa con LFI e TFT, conta sul supporto della consulenza specializzata di Memex (Livorno) e del fornitore di tecnologie AEP (Signa). Per avere informazioni sui servizi dei treni TFT è possibile consultare il sito www.tft.it oppure chiamare il Call center al numero 800100403, gratuito da rete fissa, e 199122344 da mobile al costo proprio del piano tariffario dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 17 e il sabato dalle 8 alle 16.

Ultimi Articoli

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...

Elezioni in Casentino: elenco degli eletti e relative preferenze comune per comune

Bibbiena Eletto sindaco Filippo Vagnoli - Di seguito l'elenco dei candidati e le relative preferenze Castel Focognano Eletto sindaco Lorenzo Remo Ricci - Di seguito le preferenze...