“Imprescindibile è il mantenimento del reparto maternità”. Ma non solo: ” Assicureremo il decoro e l’attrattiva del centro storico di Bibbiena, la trasparenza a livello personale e a livello di azione amministrativa, il recupero funzionale dell’area ex Sacci, il recupero di San Lorenzo assicurando le finalità culturali e la fruizione pubblica degli spazi, la nuova palestra nel polo scolastico, il completamento dei marciapiedi di Bibbiena Stazione”. Questo è quanto promesso nella scorsa campagna elettorale (2014) dalla lista civica Bernardini, di cui, Filippo Vagnoli, l’attuale candidato sindaco, è diretta espressione e continuità. E addirittura venne approvato in Consiglio Comunale dallo stesso Vagnoli il 12 giugno 2014. Nello stesso documento veniva promesso un nuovo modello di programmazione socio-sanitaria e un ruolo di controllo dell’amministrazione comunale affinché l’ospedale di vallata continuasse a erogare servizi di qualità.
Tutto questo è stato totalmente disatteso da parte dell’amministrazione e dal sindaco Bernardini che, da presidente della conferenza socio-sanitaria dei sindaci, ha anche firmato per la chiusura del punto nascita. Vagnoli afferma che il sindaco non ha potere e allora perché Bernardini ha firmato? Non si è mai opposto nei fatti e nelle a parole al degrado della nostra sanità.
Proprio pochi giorni fa Vagnoli si vantava della lunghezza del proprio programma elettorale. Come se non ci fosse stato lui in giunta e con una delega di tutto rilievo, quella del bilancio comunale.
Con quale credibilità ci si può ricandidare dopo aver tradito le promesse di cinque anni fa? Come “Lista civica Galastri Sindaco – Cittadini in Comune” pensiamo che Vagnoli riproponga un libro dei sogni, come nel 2014. Tante promesse che rimarranno tali. Quello che ha fatto non c’è bisogno di leggerlo: basta camminare per il centro storico di Bibbiena!
È il momento di cambiare, per rilanciare il Comune con un’azione concreta, seria e lungimirante. Soltanto la “Lista civica Galastri Sindaco – Cittadini in Comune” ha le capacità e le competenze per farlo, per restituire al nostro Comune la credibilità che merita.

Comunicato Stampa
Lista civica Galastri Sindaco – Cittadini in Comune
Bibbiena, 14 maggio 2019