Maggiore libertà di spostamento tra i comuni: una mozione del PD

Così Vincenzo Ceccarelli nella sua pagina Facebook ufficiale

Maggiore libertà di spostamento nei territori delle aree interne

“Le misure restrittive legate al contrasto al Covid fanno emergere ancora più nettamente le distinzioni tra aree urbane e territori montani e rurali dove il limite della circolazione all’interno dei confini comunali rischia di avere un effetto molto più restrittivo, se non penalizzante.

La nostra proposta è che tutte le zone montane organizzate in Unioni dei Comuni siano considerate aree uniche all’interno delle quali poter consentire qualsivoglia spostamento. Per questo nella Commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale i Consiglieri del Pd hanno sostenuto e portato in approvazione una mozione in tal senso.

La Regione Toscana era già intervenuta con le ordinanze n. 104 e n.116 per facilitare gli spostamenti tra comuni ma occorre fare di più. Naturalmente raccomandando ai cittadini grande senso di responsabilità e prudenza.

Con l’approvazione della mozione impegniamo la Giunta a farsi portatrice di questa istanza nei lavori della Conferenza Stato-Regioni. Ci auguriamo che il Governo raccolga al più presto la nostra indicazione.”

Vincenzo Ceccarelli