Accoglienza top per la stilista casentinese, che ha presentato la collezione spring summer Mademoiselle 2020 alla settimana della moda del Principato di Monaco

Alla Monte Carlo Fashion Week, una stella della moda brilla sopra le altre: Eleonora Beni, la 24enne stilista casentinese, ha incantato il grande pubblico della settimana della moda del Principato di Monaco con la collezione “Mademoiselle Spring Summer 2020”. Dal 15 al 19 maggio, la settima edizione della manifestazione monegasca è stata animata da sfilate, cerimonie, installazioni artistiche, che hanno radunato in Costa Azzurra le etichette più aperte alla combinazione fra glamour e sostenibilità. Insieme ad Alberta Ferretti, ospite d’onore di quest’anno, tanti i brand che nel quartiere dei casinò hanno presentato linee d’abbigliamento eco-friendly e innovative, realizzate nel rispetto dell’ambiente e dei lavoratori.
E tra tanti qualificati operatori provenienti da tutto il mondo, unanimi i commenti di ammirazione per le creazioni interamente ideate dalla fashion designer aretina per le stagioni più calde del prossimo anno. Talento ripagato, dunque, per Eleonora Beni, perché Monte Carlo ha tributato alla “Signorina” un’autentica standing ovation, riconoscendone, in ogni capo, quella qualità, classe e creatività, che consentono al suo brand Marama di competere con le firme più affermate.
“La Monte Carlo Fashion Week – dichiara Eleonora Beni – mi ha regalato soddisfazioni veramente grandi. Per la collezione mi sono ispirata a un concetto di ragazza, di donna che vuole essere sempre alla moda e al passo coi tempi, ma senza rinunciare alla classicità e all’artigianalità tipiche dello stile italiano. Ho pensato a capi di alta moda, dagli abiti da cocktail a quelli da sera, che però si possano portare anche con le sneakers ai piedi. Tutti i completi sono indossabili e commercializzabili, ho lasciato da parte quel concetto di alta moda come abito-scultura o mera immagine. Sono modelli belli, mettibili e veramente fashion rispetto agli standard di eleganza”.
Stesso marchio e diverse geografie nel curriculum di questa giovane professionista, lanciata verso le vette più alte nel mondo dello stile e del fashion. Diplomata all’Accademia Italiana Arte Moda & Design, già medaglia di bronzo al concorso internazionale Techtextil, negli ultimi mesi Eleonora ha aggiunto tacche importanti alla sua carriera in evoluzione. Dopo New Fashion Architect, la sfilata-spettacolo ambientata a Firenze durante i “giorni sacri” di Pitti, un suo défilé ha arricchito l’inaugurazione della Settimana della Moda di Milano. Ora la prestigiosa prova della maturità monegasca, superata a pieni voti.
Da Pratovecchio a Monte Carlo, un successo crescente sta premiando l’impegno e la creatività di Eleonora Beni.

Comunicato stampa
Press Office Marama by Eleonora Beni
Pratovecchio Stia, 20 maggio 2019