Natale a Bibbiena Stazione, tra il villaggio di Babbo Natale e Binario 0

Quando si dice Natale si dice collaborazione. E a Bibbiena Stazione questo lo sanno fare. Anche quest’anno viene riproposto il Villaggio di Babbo Natale, già aperto lo scorso 2 di Dicembre e tante iniziative dedicate soprattutto ai bambini che vedono la collaborazione di tanti soggetti, dalla Pro-loco, all’animatore di quartiere di Binario 0, alle mamme della scuola dell’infanzia.

Il 16 Dicembre arriverà babbo natale in carne ed ossa e arriverà chissà con quale mezzo. Ogni anno l’incognita è quella, e anche questo aspetto piace tanto ai bambini. L’unica certezza è che ci sarà da divertirsi e che questo Babbo Natale avrà un aiutante speciale quest’anno che lo aiuterà a rispondere personalmente a tutte le letterine che i bimbi lasceranno nelle casette.

Al villaggio di Babbo Natale il divertimento non manca mai. Mercatini di, stand non mancheranno, così che anche gli adulti potranno divertirsi insieme ai loro figli.

“Soddisfazione per questa collaborazione che vede Binario 0 coinvolto nell’animazione; soddisfazione per una comunità che si sta organizzando e collaborando, un plauso alla pro-loco di Bibbiena Stazione che da anni ci propone questo bel percorso di animazione”, commenta l’Assessore Francesca Nassini.

Com. stampa Comune di Bibbiena

Ultimi Articoli

Grande successo per la Granfondo Città di Poppi: vince Furiasse

L’edizione 2024 della Granfondo Città di Poppi è stata un clamoroso successo, con un numero di partecipanti davvero inconsueto nel panorama nazionale considerando anche...

Bibbiena, 42enne arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata del 22 giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, hanno arrestato un uomo di 42 anni, incensurato e domiciliato a Bibbiena...

Nata Teatro vince il “Premio Otello Sarzi” per lo spettacolo “Don Chisciotte, storie di latta e di lotta”

L’Accademia Nata Teatro ha vinto il prestigioso premio Otello Sarzi 2024 con questa motivazione: “Una messa in scena interessante che allarga il campo d’azione...