Nidi d’infanzia, possibilità acquisto “posti-bambino” in Casentino

Bando dell’Unione dei Comuni per l’iscrizione ai servizi accreditati (3-36 mesi)

L’Unione dei Comuni Montani del Casentino ha pubblicato un avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte dei gestori di servizi per la prima infanzia accreditati pubblici non comunali e privati accreditati (3-36 mesi) del territorio dell’Unione, dei Comuni di Bibbiena, Pratovecchio Stia, Subbiano e Capolona per l’anno educativo 2018/2019. Il bando è finalizzato alla successiva stipula di convenzioni con l’Unione dei Comuni per l’acquisto di posti bambino presso i servizi stessi per l’anno educativo 2018/2019. L’iniziativa è finanziata nell’ambito del POR FSE 2014-2020, avviso pubblico finalizzato al sostegno dell’offerta di servizi per la prima infanzia (3-36 mesi). “Confidiamo nella risposta del territorio per estendere sempre di più i nostri servizi ed andare incontro alle famiglie nelle loro esigenze”, ha detto l’assessore a istruzione e politiche sociali dell’Unione dei Comuni Eleonora Ducci. I soggetti interessati devono far pervenire, entro martedì 14 agosto (ore 14), la propria manifestazione di interesse secondo il modulo allegato all’avviso, sottoscritto dal Legale Rappresentante e corredato della copia del Documento di identità del sottoscrittore in corso di validità e degli altri documenti richiesti. La documentazione suddetta dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino. È possibile inoltre inviarlo all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’Unione dei Comuni Montani del Casentinounione.casentino@postacert.toscana.it.

Poppi, 10 agosto 2018.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Fermento in Casentino: l’allarme del Comitato Casentino libero dai nuovi OGM

Cosa sono i nuovi OGM e perché c'è preoccupazione nel mondo dell'agricoltura Casentino (AR) - C’è fermento nel mondo dell’agricoltura e inquietudine da parte dei...

Decolla in Casentino la raccolta firme per la modifica della legge toscana sulla Rete Pediatrica

Primo obiettivo rendere strutturale la presenza del pediatra il sabato mattina all'Ospedale di Bibbiena. Domenica 21 aprile, a Pratovecchio, durante il Mercatino dei Ragazzi...

Castel Focognano: Lorenzo Remo Ricci si ricandida nel segno della continuità

Ricci: «La mia candidatura è l’espressione della volontà di continuare un progetto di cambiamento già avviato con successo e in gran parte realizzato nel...