Nuova dirigente amministrativa per il Distretto Sanitario del Casentino

È la dottoressa Daniela Faenzi la nuova dirigente amministrativa del Distretto sanitario del Casentino


«Per noi, per il Casentino e i suoi cittadini, è un momento particolarmente importante – dichiara la dr.ssa Marzia Sandroni, Direttrice Zona Distretto Casentino – poiché, grazie a questa nuova figura amministrativa di grande competenza, possiamo dare corso a quelle che sono le azioni della programmazione del piano operativo annuale composto da progettualità e iniziative fondamentali per implementare la salute delle persone. In questo modo possiamo rafforzare le risorse poiché il distretto è certamente un’identità forte di un territorio ma anche uno strumento per migliorare la qualità della vita delle persone».

«Attraverso le nuove figure inserite in questi mesi quali educatore, amministrativo, psicologo, e che prosegue con la ricerca igienisti, psichiatri, neuropsichiatri infantili – commenta Antonella Valeri Direttrice Amministrativa Asl Toscana Sud Est – la Direzione Aziendale conferma la forte volontà di dare al Casentino, in quanto nuova zona distretto, quanto è necessario per le attività. Grazie a questa nuova figura di riferimento il distretto riprende le forze necessarie per rispondere in modo adeguato e veloce, insieme ai Comuni, ai bisogni sanitari e socio-sanitari del territorio».

«Come sindaci siamo molto soddisfatti di questa nuova figura – dichiara Filippo Vagnoli, sindaco di Bibbiena e Presidente della conferenza zonale socio sanitaria dei Sindaci del Casentino – che oggi va ad implementare l’organico del Distretto. Felici, in primo luogo, perché era necessaria alla programmazione di azioni complesse e urgenti per la nostra terra, ma anche perché è arrivata grazie all’intenso lavoro fatto da noi sindaci e dal Direttore del Distretto che ringrazio insieme al Direttore Generale D’Urso per aver accolto la nostra richiesta.  Con questa nuova figura di riferimento andiamo ad aggiungere un altro tassello necessario per migliorare ancora di più i nostri servizi socio-sanitari. Inoltre, grazie alla nuova figura di dirigente amministrativo, si va verso una maggiore integrazione Comuni-Asl, aspetto auspicabile e fondamentale per offrire sempre nuovi servizi ai nostri cittadini».

Il Distretto Sanitario autonomo si era insediato il 18 gennaio 2022, dopo circa cinque di accorpamento con Arezzo e Valtiberina.
Il Casentino, grazie a questa ritrovata autonomia, è presente all’interno della conferenza regionale sulla sanità, rappresentando un’opportunità per i sindaci di vallata per parlare dei bisogni specifici dei loro cittadini che vivono nelle aree interne.
Tra i primi passi compiuti dal nuovo Distretto Casentino, le nomine del direttore e del presidente.
Dal 16 settembre 2023 a dirigere la zona Distretto è la dottoressa Marzia Sandroni, da oggi affiancata dalla dottoressa Faenzi come dirigente amministrativo.

Ultimi Articoli

Oscar Farinetti in Casentino per presentare il suo libro

Comunicato stampa dell'Associazione Obiettivo Comune Soci (AR) - L’associazione Obiettivo Comune ha invitato in Casentino, a Soci, l’imprenditore fondatore di Eataly Oscar Farinetti che ha...

Lavori in corso nella squadra del candidato a Sindaco di Chiusi della Verna Claudio Loddi

Comunicato stampa della "Lista Civica Chiusi della Verna con Claudio Loddi Sindaco" Per chi ancora non lo conoscesse questo fa di mestiere Claudio Loddi, costruire,...

Acciai risponde a Lorenzoni su quanto fatto dal Comune di Poppi in ambito turistico

La risposta del vicesindaco di Poppi Riccardo Acciai al candidato a sindaco per la lista "Costruire il Futuro" Federico Lorenzoni Poppi (AR) - In risposta...