Nuove Acque: oltre 700mila euro per le famiglie in difficoltà

AL VIA L’EROGAZIONE DEI BONUS IDRICI 2021-2022

Verranno erogati il Bonus Sociale Idrico 2021 e 2022, (stimato in oltre 300mila euro/anno) ed il Bonus Integrativo Regionale per le famiglie economicamente svantaggiate e le famiglie numerose (pari a circa 326mila euro), ai quali sarà aggiunto il fondo di 100mila euro stanziato con risorse proprie dell’azienda

I bonus verranno accreditati direttamente in bolletta

Arezzo, 11 novembre 2022 – Nuove Acque, il gestore del servizio idrico integrato nei comuni dell’Alto Valdarno, ha dato il via all’erogazione del Bonus Sociale Idrico 2021 e 2022 previsto dall’autorità nazionale ARERA e al Bonus Idrico Integrativo Regionale per aiutare le cosiddette famiglie economicamente svantaggiate e le famiglie numerose, a cui si aggiunge anche il fondo di 100mila euro di risorse proprie dell’azienda, incrementando così le somme disponibili, aspetto di notevole importanza in questo periodo particolarmente critico considerati anche i vari rincari dei prezzi a livello generale.

Il fondo, pari a 100mila euro stanziato nel 2021 dalla società, va ad aggiungersi al Bonus sociale e a quello regionale, portando i contributi “welfare” per il servizio idrico integrato a oltre 700mila euro. Tutti i bonus verranno erogati direttamente in bolletta a partire dal mese di novembre.

Come previsto dalle Delibere dell’Autorità Nazionale (ARERA) per ottenere il bonus non sarà necessario predisporre domande specifiche in quanto sarà sufficiente presentare la dichiarazione sostitutiva unica (DSU) necessaria all’attestazione ISEE. Qualora il nucleo familiare rientrasse in una delle condizioni che danno diritto al bonus,  l’INPS invierà i relativi dati al Servizio SII (Sistema Informativo Integrato gestito dalla società Acquirente Unico), che a sua volta li comunicherà al gestore competente affinché quest’ultimo provveda a erogare automaticamente il Bonus Sociale Idrico Nazionale.

Le condizioni necessarie per avere diritto ai bonus per disagio economico restano invariate:

  1. appartenere a un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;
  2. appartenere a un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  3. essere titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.

Gli utenti ammessi al bonus sociale idrico nazionale beneficeranno automaticamente anche del bonus integrativo regionale e del bonus integrativo aziendale per l’annualità 2021.

Analogamente per il 2022 inizierà ad essere erogato il Bonus Sociale Nazionale agli aventi diritto secondo lo stesso meccanismo.

Tutte le indicazioni sui requisiti necessari e le informazioni sui bonus sono disponibili online sul sito di Nuove Acque (www.nuoveacque.it) nella sezione “Agevolazioni”, accessibile direttamente dall’homepage e sul portale lamiacqua.it nella sezione “Come fare per”. In alternativa, gli operatori del call center risponderanno a ogni richiesta di chiarimento su requisiti e modalità per accedere a tutte le agevolazioni ai seguenti contatti:

  • 800391739 (gratuito da telefono fisso) – 0575/1940808 (il nuovo numero commerciale contattabile da telefono cellulare, con il normale costo di una telefonata urbana), dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.30;
  • live chat accessibile dal sito www.nuoveacque.it dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.30.

Ultimi Articoli

Inaugurazione Palazzo Niccolini: una giornata di festa per la comunità

“Un’emozione incredibile, un momento importante per la nostra comunità che si è raccolta intorno alla sua casa comune e alle sue tradizioni. Momenti questo...

“Luce, Mito, Forma”: una mostra al Palazzo Giorgi di Poppi

Presso la Galleria Comunale d'Arte Contemporanea di Palazzo Giorgi a Poppi, giovedì 8 dicembre, ore 16, si inaugura la Mostra di pittura e...

Carabinieri Bibbiena: causa incidente e non ha patente e assicurazione

Nel corso delle ultime ore si è reso necessario ancora una volta, per i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena, intensificare l’attività di controllo del...