Patrizio Roversi domenica nel Parco con Linea Verde

 
 Una grande vetrina per l’area protetta sull’ammiraglia della Rai nella Domenica delle Palme
  Il rapporto tra i monaci benedettini – coloro che da più parti vengono definiti i fondatori della moderna selvicoltura – e le Foreste casentinesi (che accolgono ovviamente anche l’attuale Romagna toscana, ricompresa nella provincia di Forlì-Cesena e il versante fiorentino del monte Falterona), ha compiuto il suo primo millennio. 
 La puntata della Domenica delle Palme di Linea verde (Rai 1 – 12, 20) prende spunto dai temi agricoli affrontati da Papa Francesco nell’enciclica Laudato si’ e si incentra sul forte richiamo ad un’agricoltura più ‘pulita’, con un rapporto diverso con l’ambiente ed una particolare attenzione alla salvaguardia della biodiversità.
 Il presidente Luca Santini si è innalzato in volo con un elicottero del Corpo Forestale dello Stato dall’aviosuperficie della Verna, quella realizzata in occasione della visita di beato Giovanni Paolo II, nel 1993. 
 Ha accompagnato il conduttore, il simpatico Patrizio Roversi, sopra le emergenze delle Foreste per circa mezz’ora, fino al suo nucleo inviolabile, sul versante romagnolo dell’area protetta, Sasso Fratino.  
 Daniela Ferolla è stata invece al Santuario della Verna, luogo dove San Francesco ricevette le stigmate. 
 Interessante sarà seguire con lei la procedura per “il prelievo e l’innesto della ‘gemma perfetta’ in cima ad un abete alto circa 40 metri”. 
 “Mi è stato offerto il privilegio di approfondire il diverso rapporto con l’agricoltura della tradizione benedettina di Camaldoli e di quella francescana della Verna. Andrà in onda in una giornata particolarmente significativa per la tradizione cristiana. Linea verde è una delle trasmissioni di punta della televisione italiana. I circa 4.000.000 di telespettatori che la seguono ogni domenica, da Nord a Sud, saranno una vetrina straordinaria per il Parco nazionale: un capitale di ambiente, storia e cultura unico al mondo”. 
 Luca Santini, presidente del Parco nazionale.
 
Comunicato Ufficio stampa Parco Nazionale
 
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista” e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

S.O.S. Alberi di Natale: devastante la siccità in Casentino

Montemignaio (AR), 16 agosto 2022 -  “Ci piacerebbe che la Regione Toscana potesse venire incontro anche a noi, come ha già fatto per altre...

Corsalone, casentinese arrestato per spaccio

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena nella loro attività di controllo sulle arterie principali della valle, in località Corsalone, hanno fermato un'auto sospetta con...

Incontri ravvicinati: intervista a Paolo Vanacore

Ho conosciuto Paolo Vanacore a Roma durante la presentazione di Achab, rivista letteraria uscita con il numero 100 dedicato a Pier Paolo Pasolini, su...