“Pensa che mensa” ritorna il 16 novembre a Corsalone

Per il progetto “Pensa che mensa nel Parco”, ripartono gli incontri formativi rivolti a tutti gli attori che lavorano sulle mense scolastiche. Il programma dell’attività formativa gratuita, inerente le mense, è aperto alla cittadinanza ed in particolare a familiari, addetti ai lavori e docenti. Secondo le indicazioni del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, che ha promosso l’iniziativa d’intesa con l’ufficio educazione di Slow Food Italia e in accordo con le Amministrazioni Comunali del Parco, il percorso formativo prevede diverse giornate di lavoro tra cui la prima è in agenda per giovedì 16 novembre prossimo a Corsalone, nel Comune di Chiusi della Verna. Titolo della prima lezione “In che senso “buono”? Gli incontri successivi si svolgeranno poi a Bibbiena, il primo di questi è in agenda per il 30 novembre, per un totale di cinque serate da qui a febbraio. Ad aprile, al museo interreligioso di Bertinoro, in provincia di Forlì, avrà luogo una interessante lezione conclusiva dal titolo “Cibo e religione”.

Poppi, 15 novembre 2017

Ultimi Articoli

Attesi oltre 600 corridori alla 29^ edizione della Casentino Bike

Edizione numero 29 per la Casentino Bike: si contano davvero sulle dita di una mano le Granfondo (non solo italiane) arrivate a un simile...

Carabinieri Biodiversità, una visita guidata lungo la ciclopista dell’Arno a Pratovecchio

Sabato 8 ottobre in tutta Italia la festa promossa dal WWF. Il Reparto Carabinieri Biodiversità organizza una visita guidata lungo la ciclopista dell’Arno a...

Bibbiena, 100 visite nelle aziende del territorio in 3 anni

In tre anni di mandato il Sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli ha effettuato 100 visite nelle aziende del territorio. Ecco il suo commento: “Dentro...