Per diventare più U – MANI

Si aprirà il 4 maggio nella galleria della Coop a Bibbiena, la Mostra fotografica realizzata dalle alunne e dagli alunni della classe Prima dell’Istituto professionale per i Sevizi commerciali di Poppi.
La Mostra rappresenta l’evento finale del Progetto “U – MANI, immagini e parole per diventarlo sempre di più” che vuole offrire l’opportunità di riflettere sull’importanza della comunicazione non verbale, in particolare, sul linguaggio delle mani. Partendo dall’osservazione delle mani, i ragazzi hanno cominciato a scattare foto con i loro cellulari che avevano proprio le mani come soggetto.
Mani che toccano, che indicano, che supportano, che offrono, che accarezzano, che stringono, che salutano, che accolgono… mani che parlano. Scelte le foto migliori è stata fatta una ricerca di testi che potessero accompagnarle e interpretarle. Il materiale è stato poi montato in modo da privilegiarne il senso.
Grazie dunque a questi giovani fotografi che hanno saputo cogliere con il loro sguardo immagini che comunicano valori e bellezza.

Comunicato stampa I.P.S.C. Poppi

Ultimi Articoli

Voci dal Casentino: “Martedì d’autore”… incontri letterari in una cornice perfetta

L’Associazione culturale “La cornucopia” e nella fattispecie il presidente Giulio Locatelli, scrittore e poeta subbianese, ha istituito per più martedì estivi, degli incontri riguardanti...

Bibbiena, tutto pronto per l’inaugurazione dell’Imagine Camp di Santa Maria

Gli street Artist Andrea Crespi e Manu Invisible hanno completato il lavoro sulla pace nel campo da basket di Piazzale John Lennon che sarà...

Oltre 2 milioni di euro per la rigenerazione culturale, sociale ed economica di Chiusi della Verna e Ortignano Raggiolo

Unici territori della vallata ad aver vinto il bando ministeriale.  Uno straordinario risultato per Chiusi della Verna e Ortignano Raggiolo, i due comuni casentinesi accomunati...