Ponte a Poppi, incidente stradale, investita una donna al lavoro

Ponte a Poppi, incidente stradale, investita una donna al lavoro

Una pattuglia del Corpo Unico di Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino è intervenuta in mattinata intorno alle 8:30 a Ponte a Poppi in Via Dei Guazzi, per un incidente stradale nel quale è rimasta seriamente ferita una donna.
La vittima – che è stata soccorsa dal Pegaso e portata in codice rosso al trauma center dell’ospedale di Careggi a Firenze – è G.M. 56enne di Poppi, che stata investita da un’auto mentre era al lavoro con una squadra di operai della Provincia di Arezzo. Gli operai stavano effettuando il taglio dell’erba lungo la strada provinciale che da Poppi conduce a Soci, all’uscita del paese, in corrispondenza del bivio con Via dell’Artigianato, e la vittima faceva il moviere, cioè segnalava la possibilità di transito a senso unico alternato.
Il cantiere era segnalato, gli operatori indossavano gli indumenti idonei per la visibilità. Il conducente dell’automobile, un cittadino rumeno, B.S. le sue iniziali, risultato negativo all’alcool test, ha riferito ai primi soccorritori di non aver visto la lavoratrice che si trovava sulla sede stradale. Sono comunque incerte le cause dell’incidente sul quale indaga il Corpo Unico di Polizia Municipale, intervenuto come detto a pochi minuti dall’accaduto in normale servizio di pattugliamento, dopo aver ravvisato il veicolo fermo con ambulanza già sul posto.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa