Poppi: fototrappole per il contrasto all’abbandono dei rifiuti.

Fototrappole per il contrasto all’abbandono dei rifiuti.

Stante il ripetersi del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti in aree ormai ben note del territorio comunale, sollecito come già peraltro fatto in Consiglio Comunale l’Amministrazione a mettere in campo azioni di contrasto contro gli “ inquinatori seriali” dell’ambiente.
Accanto alle opportune campagne informative risulta ormai evidente la necessità di dover predisporre un sistema di repressione rispetto a questo fenomeno, tanto pericoloso alla salute quanto odioso. Chi abbandona i rifiuti infatti non solo inquina l’ambiente circostante ma obbliga la Comunità a dover intervenire a sue spese la bonifica.
Tolleranza zero dunque nei confronti di chi inquina con pene esemplari ma anche maggiore prevenzione; il che significa “fototrappole” nelle zone di riscontrata criticità.
Esperienze simili vengono già adottate da altre amministrazioni comunali attraverso il contributo di ATO Toscana Sud. Una ragione in più per convincerci dell’opportunità di metterle in pratica anche da noi.

Enrico LETTIG
Consigliere Comunale Lista Civica Poppi Libera

Ultimi Articoli

S.O.S. Alberi di Natale: devastante la siccità in Casentino

Montemignaio (AR), 16 agosto 2022 -  “Ci piacerebbe che la Regione Toscana potesse venire incontro anche a noi, come ha già fatto per altre...

Corsalone, casentinese arrestato per spaccio

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena nella loro attività di controllo sulle arterie principali della valle, in località Corsalone, hanno fermato un'auto sospetta con...

Incontri ravvicinati: intervista a Paolo Vanacore

Ho conosciuto Paolo Vanacore a Roma durante la presentazione di Achab, rivista letteraria uscita con il numero 100 dedicato a Pier Paolo Pasolini, su...