“Poppi nel cuore” presenta i dodici candidati per il consiglio comunale

La lista a sostegno di Carlo Toni come candidato a sindaco fa affidamento su sei uomini e sei donne. Sei candidati portano in dote pregresse esperienze amministrative, mentre sei sono i volti nuovi


 POPPI (AR) – “Poppi nel cuore” presenta i dodici candidati per il consiglio comunale in vista delle elezioni amministrative fissate per sabato 8 e domenica 9 giugno. La lista a sostegno di Carlo Toni come candidato a sindaco è stata composta con una particolare attenzione rivolta alla parità di genere che è testimoniata dalla presenza di sei uomini e sei donne, a cui si aggiunge un ulteriore equilibrio tra la necessaria continuità tra l’attività svolta nell’ultimo quinquennio e la ricerca di nuove idee per il territorio e la comunità. Tra i candidati, infatti, sei portano in dote cinque anni di impegno nella precedente amministrazione e sei sono invece volti nuovi che hanno accolto l’invito a porre le loro esperienze, il loro tempo e la loro passione al servizio del futuro di Poppi.

Una particolare varietà è invece rispecchiata nelle età che, spaziando dai ventidue ai settantotto anni, permetterà di favorire un costruttivo confronto intergenerazionale capace di ben rappresentare e portare risposte ai diversificati bisogni di cittadini e realtà locali. Una simile ricchezza viene espressa anche nel bagaglio di competenze professionali condivise all’interno di “Poppi nel cuore” e declinate nel programma 2024-2029 della lista, in virtù di candidati che sono espressione di diversi settori tra liberi professionisti, imprenditori ed esperti in ambito sociale e giuridico. I nomi in lista, in ordine alfabetico, sono Claudio Barolo (63 anni, libero professionista), Silvia Carlomagno (78 anni, pensionata), Federica Cherubini (31 anni, avvocato), Matteo Goretti (31 anni, libero professionista), Francesco Meola (44 anni, giornalista), Maria Assunta Paggetti (44 anni, ragioniera), Eleonora Rialti (22 anni, studentessa), Marco Seri (59 anni, imprenditore nel settore elettrico), Marco Serrotti (30 anni, consulente giuridico), Luca Tafi (68 anni, pediatra), Giovanna Tizzi (50 anni, dipendente di Oxfam Italia) e Silvia Vezzosi (42 anni, impiegata di un istituto di credito).


CasentinoPiù è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriversi al canale e restare sempre aggiornato su ciò che accade in Casentino: notizie, eventi, approfondimenti. Il servizio è gratuito, il tuo numero resterà riservato (non visibile agli altri iscritti) e non è invasivo perché le notizie non andranno a sommarsi nella chat, ma le vedrai, se vorrai, nella sezione “aggiornamenti”. Grazie!

Ultimi Articoli

Il borgo di Raggiolo ospita la prima Festa del Gioco

L’evento, rivolto ai bambini e alle loro famiglie, sarà tra le 14.00 e le 19.00 di domenica 26 maggio Il programma proporrà giochi di legno...

Prospettiva Casentino dona due borse di studio a 2 studenti casentinesi

  Donate anche quest’anno due borse di studio per esperienze all’estero a studenti dei due istituti superiori del Casentino Una delle azioni che Prospettiva Casentino sostiene...

Insieme… sportivamente: a Bibbiena un progetto di sport e inclusione

Si è svolto questa mattina presso la piscina di Bibbiena, il progetto Insieme…sportivamente, partito da una collaborazione tra province di Grosseto, Siena e UPI...