Poppi: Sara Rolloni in finale ai Giochi Matematici della Bocconi di Milano

Di Federica Cenni

Piccole donne contano

In un momento in cui è accesa la diatriba sulle donne e le materie scientifiche, per cui sarebbero poco inclini, Sara Rolloni, una dodicenne della classe ID della Secondaria di I Grado dell’Istituto Comprensivo di Poppi, si classifica per le finali nazionali dei Giochi Matematici dell’Università Bocconi di Milano, che si terranno in autunno. Due selezioni, una on line e una ad Arezzo presso il Liceo Redi, brillantemente superate, nonostante il lock down dello scorso anno, con un quadrimestre tutto in DAD.

Brillante, allegra, determinata. Sara è tutto questo, e anche di più. Ditelo a lei, che non può contare… io non ci proverei. Averla in classe è una sfida continua, avere l’ultima parola con lei una pia illusione. Una studentessa impegnativa, e una soddisfazione immensa. Quanto alla naturale vocazione femminile all’accudimento… io le voglio un gran bene, ma non le affiderei neppure un gatto… di peluche. Questo accade quando un figlio o una figlia, un alunno o un’alunna è educato/a senza cedere a facili stereotipi, semplicemente assecondandone  i naturali talenti e le legittime aspirazioni. Ad maiora, Sara, onorata di poter condividere un pezzo del tuo cammino.

La tua Prof.

Ultimi Articoli

“Bicicletteide”, le storie del ciclismo in scena nei borghi di Ortignano Raggiolo

Tra martedì 16 e giovedì 18 agosto si terrà una mini-rassegna teatrale a cura di Samuele Boncompagni. Le tre serate di racconti sono in...

Bibbiena e Subbiano, firmata la convenzione per la Centrale Unica di Committenza

Questa mattina i Sindaci dei comuni di Bibbiena e Subbiano, Filippo Vagnoli e Ilaria Mettesini, si sono trovati per una firma importante che porterà...

Nel borgo in musica di Poppi, tante presenze e tanta magia

E’ stata una serata all’insegna della convivialità, della musica, dei desideri e della magia, quella magia che da sempre caratterizza la serata di San...