Domenica 6 giugno, ore 16, Simone Cristicchi apre l’estate di Romena

In programma presso la pieve del Casentino (Ar) la presentazione di HappyNext, l’ultimo libro dell’artista, e di “Romena – porto di terra”, scritto dal giornalista Massimo Orlandi

Un evento speciale apre l’estate di Romena. Domenica 6 giugno, ore 16, Simone Cristicchi presenterà il suo ultimo libro, “HappyNext. Alla ricerca della felicità”. Nella stessa occasione l’artista terrà a battesimo anche un altro libro, “Romena – porto di terra”, scritto da Massimo Orlandi in occasione dei trent’anni della Fraternità casentinese, fondata da don Luigi Verdi nel 1991.

Le due pubblicazioni hanno elementi comuni: in “HappyNext” Cristicchi racconta il suo percorso umano e spirituale, un percorso nel quale il porto di terra di Romena è stato per lui un fondamentale  crocevia di esperienze e di incontri. 

Il pomeriggio di Romena si aprirà ore 14.30 con la proiezione in auditorium del film-documentario “HappyNext. Alla ricerca della felicità” di Simone Cristicchi (regia di Andrea Cocchi). L’ingresso a questo evento potrà avvenire solo su prenotazione (www.romena.it) e nel rispetto delle norme anti-Covid per gli spazi al chiuso.

Sarà invece libero e aperto a tutti, sempre nel rispetto delle normative sulla pandemia,  l’incontro con Simone Cristicchi e Massimo Orlandi in programma alle 16 nel grande prato vicino alla pieve. La presentazione sarà arricchita da letture e momenti musicali.

Cristicchi è un grande amico di Romena. Molto spesso nei suoi movimenti lungo l’Italia per i tour teatrali e musicali, strova modo di fermarsi presso l’antica pieve. E più volte ha portato qui la sua arte: nell’autunno scorso è stato addirittura protagonista di una trasmissione di Tv2000 interamente realizzata a Romena, “Le poche cose che contano”. Insieme a lui, in quell’occasione, don Luigi Verdi, che è diventato un suo grande amico, cosiccome Massimo Orlandi, giornalista e collaboratore storico della Fraternità, che ha raccontato il cammino umano e  artistico di Cristicchi nel libro “Abbi cura di me”.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Mamma, è sparito il castello”

Mamma, è sparito il castello Tempo di ascolto dell'articolo: 1'03"   -Mamma, mamma è sparito il castello… - Mentre pronunciava queste parole il bambino stava voltato verso il...

Conferenza sindaci, eletto il sindaco di Sovicille: il commento di Vagnoli

“Ieri la proposta dell’Assessore Tanti che mi ha sostanzialmente scelto come il nome adatto per ricoprire il ruolo di presidente della conferenza aziendale dei...

Da oggi si può ottenere il marchio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi: ecco come fare

Il marchio del parco nazionale delle Foreste casentinesi. Nel trentennale della sua istituzione, parte il progetto che permetterà all'area protetta di "consigliare" aziende agricole, strutture...