Pratovecchio Stia, 6 giovani fanno effrazione in una casa per girare un videoclip

Nel tardo pomeriggio di ieri (8 gennaio) i Carabinieri del Comando Stazione di Bibbiena sono stati allertati per un presunto tentativo di furto in una abitazione nei pressi di Santa Maria a Poppiena. I proprietari, a loro volta, essendo l’abitazione in questione la loro seconda casa, erano stati allertati dell’effrazione dalla videosorveglianza in remoto collegata con lo smartphone. Sul luogo intervenivano prontamente i Carabinieri della Stazione di Pratovecchio Stia che sorprendevano nell’abitazione un gruppo di sei quindicenni. I ragazzi, però, non si erano introdotti per rubare, ma erano entrati nella casa per girare un video-clip e avevano con loro tanto di copione. I rappresentanti dell’Arma, in ogni caso, appurate le intenzioni dei giovani che non erano quelle di commettere un furto, identificano i ragazzi, li portavano in caserma e poi li riconsegnavano ai genitori spiegando ai giovani “artisti” che anche se le intenzioni erano quelle di registrare un video-clip, si tratta in ogni caso di violazione di domicilio per la quale verrà informata la Procura dei minori.

Da sottolineare, oltre alla condotta dei giovani, anche il tempestivo intervento dei Carabinieri e come sia buona norma adottare sistemi di videosorveglianza da remoto per scongiurare possibili furti.

Ultimi Articoli

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...

Bibbiena, si inaugura Palazzo Niccolini dopo i lavori di messa in sicurezza ed efficientamento

Domenica 4 dicembre alle ore 15 con ritrovo presso Piazza Grande, verrà inaugurato Palazzo Niccolini, la casa comunale, dopo la conclusione del corposo intervento...