In queste settimane sono in fase di realizzazione a Pratovecchio Stia alcune importanti strutture a servizio degli impianti sportivi e una miglioria per l’utilizzo dell’elisoccorso. Lo comunica il Sindaco Nicolò Caleri sul proprio profilo Facebook: “Il primo intervento è la realizzazione di un locale all’interno del palazzetto dello sport, che potrà essere usato come sede dalla VBC Arnopolis, l’associazione, che da più di 40 anni svolge un ruolo importantissimo nella crescita sportiva e sociale dei nostri giovani e che negli ultimi anni ha esteso la propria attività anche ad altre zone del Casentino”. Attualmente la sede della società è all’interno della palestra delle elementari, in un fondo con qualche problema di umidità, quindi abbiamo ritenuto importante creare una nuova struttura. L’intervento, realizzato dalla ditta Romagnoli, ha un costo di circa 8.600 euro”.
Presso il campo sportivo di Pratovecchio, invece, l’Amministrazione Comunale, d’intesa con la Polisportiva, ha deciso di apportare varie migliorie, “Che riguardano Il magazzino e, una volta effettuato lo spostamento, all’interno dell’attuale magazzino sarà realizzato il servizio igienico per il pubblico che assiste agli eventi sportivi e, nell’occasione, sarà anche rifatto il tetto. Nel frattempo è stata anche allungata l’area delle panchine e sono stati realizzati altri piccoli interventi di manutenzione per agevolare l’attività di una società che ha costruito la storia dello sport nel nostro Comune” Gli interventi vengono realizzati con le maestranze comunali. I lavori hanno però anche lo scopo di migliorare l’accessibilità dei mezzi in caso di necessità di soccorso, con lo spostamento della recinzione e la realizzazione di un nuovo cancello al fine di permettere l’accesso facilitato al campo sportivo delle ambulanze in caso di atterraggio di Pegaso. “Recentemente – conclude Caleri – era stata evidenziata dalle Misericordie e dalla Croce Rossa la difficoltà di accedere all’area con celerità e semplicità. Questi interventi permetteranno di fruire al meglio del servizio del Pegaso. Un ringraziamento quindi a tutti gli operai che stanno realizzando l’intervento e a tutte le associazioni che con la loro collaborazione ci aiutano a migliorare il nostro paese”.

Comunicato stampa
Unione dei Comuni del Casentino
Poppi, 19 novembre 2018