Primo maggio a Pratovecchio Stia: corteo e filarmonica dal monumento ai caduti fino al Palagio fiorentino

Corteo del Primo maggio a Pratovecchio Stia

Con il raduno in piazza Mazzini a Stia (ore 9.45) si aprono martedì 1 maggio le celebrazioni per la Festa dei Lavoratori a Pratovecchio Stia.
Dopo la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti sul lavoro presso il Cimitero Monumentale (ore 10.00), il corteo, accompagnato dalle note della Filarmonica “G.Trapani”, raggiungerà il Palagio Fiorentino dove alle ore 10.15 è in programma la cerimonia di intitolazione di via Ugo Ricci, primo sindaco di Stia dopo i tragici fatti della Seconda Guerra Mondiale in carica dal 1944 al 1951, e di piazzale Enrico Berlinguer.
A seguire (ore 11.00) presso il Museo dell’Arte della Lana la tradizionale Festa del Battilano organizzata dalla Società di Mutuo Soccorso tra gli Operai del Lanificio con la Santa Messa in ricordo dei soci defunti.

Corteo del Primo maggio a Pratovecchio Stia

Spazio anche alla musica con il consueto Concerto di Primavera della Filarmonica “E. Brizzi” in programma alle ore 11.15 in piazza Paolo Uccello a Pratovecchio.
La filarmonica, diretta dal Maestro Leonardo Rossi, eseguirà brani di P. Lavender (Beatles Gold), B. Thiele (What Wonderful World), B. Manilow (Copacabana), R. Djawadi (Game of Thrones), F. Lai (Love Story), L. Webber (Jesus Christ Superstar) e J. de Haan Ross Roy. In caso di pioggia il concerto avrà luogo nella Chiesa del SS Nome di Gesù.
La festa proseguirà alle 15.30 in via del Vecchio Municipio a Stia con un pomeriggio di musica e ballo organizzato dal Circolo ricreativo AICS.

Comunicato stampa
29 aprile 2018