Quest’estate fai centro: un’iniziativa per vivere in sicurezza il centro storico di Bibbiena

Bibbiena festeggia il graduale ritorno alla normalità con un’iniziativa che ha visto agire di comune accordo i commercianti e gli amministratori, in particolare l’Assessore alle Attività Produttive Daniele Bronchi.

Sabato 13 giugno il centro storico del capoluogo rimarrà chiuso al traffico dalle 19.00 alle 23.00 e rimarranno aperti per l’occasione anche tutte le 40 attività che insistono su questa bellissima area che si appresta a diventare una grande piazza di condivisione dove sarà possibile fare shopping e stare in compagnia in tutta sicurezza.

Daniele Bronchi Assessore alle attività produttive commenta: “Sabato 13 giugno iniziamo a vivere l’Estate e in maniera nuova dopo il lungo lockdown. Cercheremo, con il rispetto delle regole che rimane punto fondamentale, di tornare a vivere il centro storico in maniera più creativa, potendo godere di spazi diversi, più ampi. Una passeggiata sotto le stelle che farà bene al nostro bellissimo centro commerciale naturale e a tutti i cittadini”.

Le altre date estive del progetto #questaestatefaicentro sono il 18 luglio, e l’8 e il 22 agosto 2020.

Ricordiamo che l’Amministrazione ha lanciato anche il bando per le piccole imprese del commercio e artigianato ObiettivoRipartiAMO che scadrà il 15 di giugno prossimo.

Ad oggi sono pervenute 80 domande.

Si tratta di uno stanziamento di 70 mila euro che comunque potranno essere implementati successivamente con i fondi di bilancio. Si tratta di un finanziamento a fondo perduto per acquisto di beni  servizi, adeguamenti covid, promozioni e altro. Sono rendicontabili le spese effettuate dal 1° Gennaio e fino al 31 di Ottobre.

Il bando è un moltiplicatore di economia territoriale, ecco cosa commenta l’Assessore Bronchi: “Bibbiena ripartiamo, ora ovvero è il momento giusto per aiutare queste realtà perchè hanno subito la chiusura e ora devono riprendersi il futuro tra mille difficoltà. Siamo orgogliosi di poter dare una mano in tutto questo.  I finanziamenti saranno di  massimo 1000 euro con una compartecipazione al 70% al netto di Iva e questo significa creare ulteriori spazi economici, significa volano per l’economia locale poiché saranno premiati con un punteggio più alto coloro che acquisteranno da ditte di Bibbiena e della vallata”.

Comunicato stampa comune di Bibbiena