RAFFAELLO: una passeggiata in mostra anche on line

Il 5 marzo 2020 si è aperta a Roma, nelle Scuderie del Quirinale, la mostra su Raffaello Sanzio, a cinquecento anni dalla sua morte.  “Raffaello” è il titolo della mostra che è visitabile on line ora che è impossibile poterla vedere dal vivo.  Rimane comunque una grande opportunità:  quella di vedere ricostruita l’avventura creativa di Raffaello partendo a ritroso dalle opere ultime, in un percorso che va dalla morte dell’artista alla sua giovinezza. La mostra organizzata per ricordarlo comprende più di 200 opere tra dipinti, disegni, arazzi e progetti architettonici e rappresenta una sorta di flash-back partendo dalla riproduzione della tomba di Raffaello al Pantheon, per ripercorrere le sue tappe artistiche a Roma, Firenze ed Urbino. Ne faranno parte creazioni amatissime e celebri in tutto il mondo come la Madonna del Granduca delle Gallerie degli Uffizi, la Santa Cecilia dalla Pinacoteca di Bologna, la Madonna Alba dalla National Gallery di Washington, il Ritratto di Baldassarre Castiglione e l’Autoritratto con amico dal Louvre, la Madonna della Rosa dal Prado, la celebre Velata di nuovo dagli Uffizi che rivolge al visitatore il suo sguardo enigmatico. Per le costrizioni che conosciamo dovute al corona virus, che vieta i trasferimenti fisici, l’opportunità di #RaffaelloInMostra, offre le attività online  legate alla mostra, con video-passeggiate all’interno delle sale, arricchite da dettagli e curiosità sulle opere, e incursioni nel backstage, con il racconto dell’allestimento della rassegna.  Il video on line si intitola:   “Una passeggiata In mostra”, un’appassionata passeggiata in mostra ricorda la stupenda luce dei capolavori esposti. Un susseguirsi, sala dopo sala, di volti, sguardi e gesti di straordinaria bellezza.

di Davide Montalti   3a IPC Fermi Poppi