Raggiolo, quattro scrittori in gara per il premio RidiCasentino

Il concorso nazionale di letteratura comica ha registrato le iscrizioni di ben 146 racconti da tutta Italia. I quattro finalisti si contenderanno la vittoria nella serata di sabato 6 agosto nel borgo di Raggiolo

RAGGIOLO (AR) – Quattro scrittori in gara per il premio RidiCasentino. Il concorso nazionale di letteratura comica, giunto alla nona edizione, ha registrato numeri da record con le iscrizioni di 68 autori professionisti o amatoriali da tutta la penisola che hanno inviato ben 146 racconti tra cui sono stati selezionati i finalisti che si contenderanno la vittoria alle 21.00 di sabato 6 agosto in piazza San Michele a Raggiolo. L’iniziativa, promossa dall’associazione culturale Noidellescarpediverse con la collaborazione della Brigata di Raggiolo, ha quasi raddoppiato il numero dei partecipanti rispetto agli anni scorsi, a testimonianza di un format di successo volto ad unire la scrittura, la risata e la promozione turistica del Casentino.

La giuria del concorso è stata chiamata a scelte particolarmente complicate nell’individuazione dei quattro migliori scrittori che hanno meritato l’accesso alla finalissima: Carolina Amadori da Rosignano Solvay (Li) con il racconto “Le fiammate”, Gino Belli da Reggio Emilia con “Pino Rubens”, Mario Villani da Morro d’Oro (Te) con “La pioggia nel pineto” e Annalisa Vinattieri da Firenze che, dopo il secondo posto ottenuto nel 2021, torna con “Grimilde”. I loro testi saranno letti dagli attori Samuele Boncompagni e Lenny Graziani nel corso della serata a Raggiolo e saranno poi valutati da una giuria coordinata da Alan Bigiarini con esperti del mondo dell’arte, del teatro e del giornalismo che definiranno la classifica da cui sarà proclamato il vincitore di RidiCasentino 2022 che succederà nell’albo d’oro a Guido Carretta di Mansuè (Tv). I quattro racconti saranno presentati in anteprima attraverso video-letture che verranno condivise sabato 30 luglio sulla pagina facebook Noidellescarpediverse e che permetteranno alla giuria e, in generale, a tutti gli utenti del social di conoscere in anticipo i testi e di arrivare così preparati alla finale.

Il collegamento tra letteratura e turismo sarà ribadito dai premi previsti per i finalisti, con una selezione di prodotti tipici locali, con un soggiorno per due persone in una struttura di Raggiolo riservato al vincitore e con uno speciale riconoscimento assegnato dalla Brigata di Raggiolo. La finalità di promuovere il territorio sarà ribadita dalla presentazione, nel corso della serata del 6 agosto, della guida “Casentino on the road” scritta da Christian Bigiarini e Massimo Macconi con le fotografie di Carlo Gabrielli e recentemente ristampata dopo il successo riscosso nel 2021 con numerosi turisti che hanno scelto questo strumento per scoprire la vallata. «La scelta dei finalisti è stata particolarmente ardua – commenta Boncompagni. – RidiCasentino 2022 ha ottenuto un successo di partecipazione che frantuma ogni record registrato negli anni passati, con ben 146 racconti di genere comico, ironico o umoristico arrivati da scrittori da tutta Italia tra cui non è stato facile individuare i finalisti. La certezza è di poter vivere il 6 agosto una serata di altissimo livello, nel suggestivo scenario di uno dei borghi più belli d’Italia».

Ultimi Articoli

Corsalone, casentinese arrestato per spaccio

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena nella loro attività di controllo sulle arterie principali della valle, in località Corsalone, hanno fermato un'auto sospetta con...

Incontri ravvicinati: intervista a Paolo Vanacore

Ho conosciuto Paolo Vanacore a Roma durante la presentazione di Achab, rivista letteraria uscita con il numero 100 dedicato a Pier Paolo Pasolini, su...

Un nuovo Info Point nel centro storico di Poppi

Dalla giornata di lunedì 8 agosto, nel Centro Storico di Poppi, è attivo un info point dedicato alle informazioni turistiche e alla promozione del...