RICOMINCIAMO! Seconda parte: una nuova rappresentazione alla Fondazione Baracchi

La sede della Fondazione Baracchi a Bibbiena

ELISABETTA SALVATORI NARRA STORIE CHE LASCIANO IL SEGNO
Vi aspettiamo sabato 5 settembre alle ore 18 nel nostro giardino

“Una lucciola sul palmo della mano” di e con Elisabetta Salvatori, è il titolo della rappresentazione che la Fondazione Baracchi ospiterà il prossimo 5 settembre alle ore 18 nell’ambito della rassegna RICOMINCIAMO! Seconda Parte.
Molti già lo chiamano “lo spettacolo su Maddalena di Canossa”, come del resto accade con ogni performance dell’attrice toscana: i suoi spettacoli prendono il titolo, benchè lei stessa gliene attribuisca sempre uno molto poetico, del protagonista di cui narra la storia.

In questo caso, la storia parte da Verona, dalla bella città conosciuta ai più per Romeo e Giulietta, ma molto nota è anche la vicenda che impone a una giovane marchesina, Maddalena di Canossa, di prendere i voti e dedicarsi alla vita monastica che ben presto si trasformerà nella missione di vita di aiutare i poveri e educare i giovani.

Logo Fondazione Baracchi

La piacevolezza dello spettacolo è come sempre la narrazione che Elisabetta Salvatori riesce a fare magistralmente, da vera affabulatrice, intrecciando momenti di vita vissuta con quelli della protagonista, coinvolgendo l’ascoltatore e facendolo immedesimare calandolo nelle situazioni e immagini che descrive.

La forza narrativa è talmente potente, che la semplicità e nudità della scenografia non delude, ma anzi ne esalta la capacità comunicativa.
Le due esili sagome a metà ai lati del palcoscenico, una che raffigura la marchesa di Canossa con abito da corte, l’altra la monaca con la sua semplice tunica, e al centro Elisabetta, la narratrice e seconda protagonista, rappresentano perfettamente le due facce della medaglia nella vita di Maddalena.

Uno spettacolo da non perdere, durante il quale si riflette, ci si commuove, ci si immedesima, che unisce storia, religiosità e attualità in modo unico e affascinante.

A pochi giorni dall’inizio della scuola, anche un messaggio educativo significativo e importante per insegnanti e genitori, non importa se viene da lontano, Elisabetta Salvatori ce lo sa rendere così forte e straordinariamente attuale!

Ingresso Gratuito con prenotazione obbligatoria al 338-7299666.
L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti Covid19, pertanto sarà obbligatoria la mascherina, e i posti disponibili, tutti a sedere, rispetteranno le regole del distanziamento sociale.