Riparte per la prima volta online la XVII edizione di “Portfolio Italia”

 “Portfolio Italia” la rassegna fotografica itinerante di letture portfolio organizzata dalla FIAF

 Il 20° Spazio Portfolio, che si terrà il prossimo 23 maggio, sarà aperto a tutti i fotografi che potranno partecipare attraverso una piattaforma online

Bibbiena, 07 maggio 2020 – La FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, associazione senza fini di lucro che si prefigge lo scopo di divulgare e sostenere la fotografia su tutto il territorio nazionale, annuncia la ripartenza di “Portfolio Italia”, la manifestazione fotografica itinerante, giunta quest’anno alla XVII edizione e che, attraverso dieci tappe in tutta Italia, va alla ricerca dei portfolio fotografici più belli del nostro territorio.

In un momento come quello che stiamo vivendo, così doloroso per il nostro paese e per la vita di tutti noi, la FIAF ha voluto dare un segnale positivo non rinunciando ad un evento che da molti anni dà voce a tutti coloro che cercano nella fotografia riscatto, passione, amore e voglia di condivisione e che ha aperto la strada a nuovi talenti della fotografia italiana.

E per consentire a tutti i fotografi e gli appassionati di fotografia di partecipare in totale sicurezza alla famosa manifestazione itinerante, la FIAF ha deciso di ripartire dall’online, il prossimo 23 maggio con la prima tappa, il 20° “Spazio Portfolio”.

Le letture portfolio si terranno online sulla piattaforma GoToMeeting (https://www.gotomeeting.com/it-it). I dieci lettori di questa prima tappa di Portfolio Italia 2020, Massimo Agus, Orietta Bay, Silvano Bicocchi, Enrico Genovesi, Attilio Lauria, Massimo Mazzoli, Fulvio Merlak, Vittorio Scheni, Chiara Spat e Isabella Tholozan,  avranno a disposizione ciascuno una propria sala online sulla piattaforma.

Le iscrizioni possono essere fatte fino al 21 maggio sul sito www.fiaf.net/portfolioitalia/2020/index.html e gli autori dovranno inviare, entro il medesimo giorno, il lavoro che intendono sottoporre alle letture all’indirizzo email segreteria@centrofotografia.org. Entro le ore 24 del 22 maggio sarà pubblicato l’elenco degli appuntamenti di tutti i lettori con le credenziali per l’accesso alle singole sale della piattaforma. Tutte le letture saranno aperte al pubblico che potrà accedere alle sale delle letture online con l’attenzione di tenere spenta sia la videocamera che l’audio.

La durata dei singoli appuntamenti sarà di 20 minuti ed ogni autore potrà prenotare 2 letture. I lavori selezionati dai singoli lettori confluiranno alla giuria finale che si svolgerà nella mattinata di domenica 24 e i vincitori saranno resi noti tramite tramite videoconferenza pubblica alle ore 12.00 di domenica 24, sempre sulla piattaforma GoToMeeting.

“La manifestazione Portfolio Italia rappresenta da tanti anni un importante punto di riferimento per tutti gli appassionati di fotografia, siano essi fotografi amatoriali o professionisti – dichiara Roberto Rossi, Presidente della FIAF – Anche la nostra famiglia FIAF, come tante altre, per effetto della pandemia ha subito gravi perdite e si è trovata a vivere come in una bolla sospesa, con i ritmi della vita alterati e con tante preoccupazioni per l’oggi mentre dobbiamo fare i conti con l’incertezza per il futuro. Così, anche per la FIAF, questo sarà un anno di cambiamenti e di innovazione, a cominciare dalla scelta di non fermarci e di ripartire dall’online! Confermando i valori che la Federazione persegue fin dal lontano 1948, rimaniamo a fianco di tutti gli appassionati di fotografia nell’intraprendere insieme questo nuovo cammino, certi che arricchirà voi quanto tutti noi e dedichiamo la prima tappa di Portfolio Italia a chi ci ha lasciato e alle loro famiglie, unendoci a loro con un grande abbraccio”.

Per conoscere meglio Portfolio Italia: www.fiaf.net/portfolioitalia

FIAF

Fondata nel 1948 a Torino, la FIAF è un’Associazione senza fini di lucro, attenta da sempre alle tendenze e alle istanze culturali della fotografia italiana, che si prefigge lo scopo di divulgare e sostenere la fotografia amatoriale su tutto il territorio nazionale. In oltre settant’anni di storia la FIAF non ha cambiato il suo originale intento ed oggi annovera circa 5.500 associati e 550 circoli affiliati, per un totale di oltre 40.000 persone coinvolte nelle attività dell’Associazione, accomunate dalla passione per il mondo della fotografia e a cui fornisce molteplici servizi, dai più pratici mirati al sostegno alle organizzazioni a quelli rivolti alla formazione e alla crescita culturale di ogni singolo associato. www.fiaf.net