RIPARTIRE DALL’EMERGENZA: servizio di supporto psicologico promosso dalla Misericordia di Poppi

Le restrizioni imposte per l’emergenza Covid-19, l’effetto che questo ha avuto in ambito lavorativo e familiare così come la convivenza attuale con il virus possono aver generato e generare ancora un cambiamento dello stato di salute psichica. Durante il lock-down la Misericordia di Poppi ha messo a disposizione un servizio di supporto psicologico telefonico per la popolazione ed ha consegnato un questionario ai cittadini per rilevare lo stato psico-emotivo. Da questo questionario è emerso che diversi sono stati i sentimenti provati a causa delle restrizioni e dalla paura del contagio. Aumento della tristezza, dell’irritabilità e della rabbia, ansia e paura. Insieme a questi sono stati percepiti cambiamenti nella qualità del sonno, nell’assunzione di cibo, di sigarette e alcool; anche la gestione di soggetti fragili quali anziani, disabili e psichiatrici ha messo a dura prova lo stato emotivo di molte famiglie del territorio . La psicologia ci mette a conoscenza che le situazioni di emergenza possono lasciare tracce nelle persone fino a tre anni dalla situazione di crisi ed è per questo che la Misericordia di Poppi, con il contributo di LIONS CLUB CASENTINO , ROTARY CASENTINO, PROLOCO CENTRO STORICO DI POPPI e con il patrocinio di CESVOT ha deciso di attivare un servizio di supporto psicologico “RIPARTIRE DALL’EMERGENZA”. Questo servizio è rivolto ai familiari di soggetti fragili (anziani, disabili, psichiatrici) ai genitori in difficoltà, alle persone spaventate dal contagio, ai soggetti che hanno avuto e hanno ancora disagi in ambito lavorativo e familiare, agli anziani, a coloro che si sentono preoccupati ad uscire di casa. Abbiamo pensato anche agli Operatori Sanitari, Operatori Socio Sanitari ed Operatori del Volontariato. Il servizio è comunque rivolto a tutti coloro che stanno vivendo un malessere sviluppato e/o aumentato nel periodo emergenziale. Il servizio di supporto psicologico mette a disposizione un professionista psicologo che effettuerà fino ad un massimo di 8 colloqui finalizzati alla comprensione e/o superamento della difficoltà. Chiamando al numero 353 4125665 risponderà un operatore con il quale sarà possibile concordare un appuntamento. Le persone potranno essere ricevute in maniera presenziale, telefonica, in videochiamata (Skype) e domiciliare. Ricordiamo che il servizio sarà completamente gratuito per i cittadini.

C. stampa