Scuole ed elezioni, David Marri: “Bene quelle amministrazioni che hanno deciso di spostare i seggi. Lo facciano anche altri”

Comunicato stampa di David Marri candidato alle elezioni regionali tra le fila di Fratelli d’Italia

“Non è possibile aprire le scuole per poi richiuderle dopo pochi giorni per ospitare i seggi di elezioni regionali ed amministrative. Si allestiscano i seggi in locali alternativi agli istituti scolastici in tutta la Toscana”. Lo rimarca ancora una volta il candidato alle prossime elezioni regionali nella lista aretina di FdI, David Marri, il quale invita le amministrazioni “a seguire l’esempio di quei Comuni che, in vista delle consultazioni elettorali del 20 e 21 settembre, hanno richiesto e ottenuto  lo spostamento dei seggi. Basterà ad esempio individuare immobili alternativi agli edifici scolastici per evitare di mandare a casa alunne e alunni a pochi giorni dal rientro, per evitare un enorme lavoro aggiuntivo a personale Ata, docenti e assistenti. Palestre e sale civiche possono essere la giusta soluzione. Dobbiamo garantire la continuità scolastica ai nostri ragazzi, evitando un’altra interruzione dopo un periodo così lungo di inattività”.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Il primo stato della lana”

Il primo stato della lana Eccola così come nasce dall’animale; grezza e appena soffice, a prometter calore. Per nulla bianca e anche un poco maleodorante, ma ambita ed essenziale. La...

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...